Master of photography?

Buongiorno, è uscito da poco il bando per partecipare a questo format televisivo MASTER OF PHOTOGRAPHY.

Master-of-Photography

A dire il vero mi sono chiesta se fosse logico partecipare o meno.

Ho ragionato sul titolo, troppo altisonante. Mi sono detta, anche se vincessi, sono un Master of Photography? Lo sarei? lo posso diventare?  Non so. Devo studiare ancora molto, imparare ad esprimermi con le fotografie, meglio che ora. Sono dubbiosa.

I Master of photography che conosco sono ben altri. Un sito che ne elenca parecchi, con lo stesso “titolo/nome” è questo . Insomma che cavolo vuoi che faccia io.

Poi ho pensato, sono pure troppo vecchia, ho 43 anni, vuoi che selezionino me?

In Italia però, in fotografia a 43 anni, sei un pivellino…sono una giovane fotografa, nonostante tutto.

Siamo circondati da ottantenni che tengono il mercato, lo fanno girare, lo dirigono. Si, sono una giovane fotografa, da questo punto di vista, potrei partecipare.

Poi ci sono i 150000 euro, a chi non fanno gola. Direi che per questa cifra, potrei anche impegnarmi.

Ho un progetto, che si sta realizzando, di aprire uno spazio mio, sulla fotografia, molto aperto a tutti e tutto. Mi servirebbero sti soldi. Si, questo è un altro punto a favore.

Poi c’è la “sfiducia” generale. Da chi è composta la giuria? Chi guarderà le foto? Devo scattare bei tramonti con papere,  biciclette e lago per vincere?

Che preparazione hanno? Chi sono? Ne sanno più o meno di me (che so poco, vero, ma qualcosa so)

Sarei in grado di snaturare quello che sono fotograficamente per compiacere? Non lo so, questo non lo so.

Chiedo a voi, quindi? Che ve ne pare?

Che parere avete?

Ciao

Sara

Ah! Dimenticavo, l’inglese…vabbè io parlo un inglese che è più un “Munarese”, ma mi capirebbero!

 

 

20 pensieri su “Master of photography?

  1. In effetti c’è sempre il rischio di essere ‘snaturati’… però ci si potrebbe sempre ritirare, se proprio non ci si sentisse al posto giusto. Io fossi in te ci proverei e lascerei decidere a loro se sei adatta o meno (a QUEL programma)…. Sarà comunque un’esperienza. In bocca al lupo!

  2. Sei abbastanza gnocca e maledetta ? Una sorta di Lara Croft con la macchina fotografica?
    Scusa la battuta , me se non hai una storia complicata , non hai vissuto la guerra del vietnam credo che non ti prenderanno nemmeno in considerazione.
    Scusa ma perchè chiedono un filmato ? Ti giudicano per le foto o se sei fotogenica ?
    Vorrei non fosse così , ma vedendo i vari reality non mi sorprendo.

  3. Whi not? Tutti vorrebbero essere presi ( anche se ancor di più vorrebbero essere in giuria, il vero Olimpo degli dei della fotografia) sognare costa poco e se fossi presa sarebbe una grande esperienza. Sappiamo bene l’importanza dei media nel successo professionale di un professionista. Purtroppo tutti i neo fotografi prenderanno ad esempio quel talent per crescere professionalmente non consapevoli che la fotografia è ben altro che modelle e Photoshop.

  4. Ah! condivido i dubbi di chi mi precede!
    Però, fanchiu, 150K sono sempre 150K…
    L’unica cosa, ma lo sai già, non mi butterei da un ponte se mi giudicassero male, è più probabile che cerchino bestie da palcoscenico che fotografi… (ma non è detto che tu non lo sia!)

  5. Alla larga, da questo ed ogni altro concorso fotografico commerciale, per quanto mi riguarda. Fotografare come la giuria si aspetta, sperando così di vincere? Bah, per me la fotografia è un’altra cosa

  6. Credi che sia più “vendibile” una scosciata con lo sguardo languido o un piatto di spaghetti per una foto di food? Tra l’altro spero proprio non affrontino il reportage sociale, ucciderebbero il senso della fotografia d’informazione e porterebbero quella parte della fotografia verso una deriva estetizzante già abbastanza promossa ( vedi premi vari).

Rispondi