Carlo Panza

LA SERRA   fotografie di Carlo Panza

La serra come metafora della natura, una natura che ha subìto e sta subendo delle forzature. Questa è una mia personale visione del paesaggio, filtrata dalla consapevole deriva intrapresa dall’uomo riguardo al suo rapporto con la natura.

Sono nato a Viterbo nel 1957 e vivo qui da sempre. Mi sono avvicinato alla fotografia nel 1986 e dal 2005 faccio parte del Gruppo Fotografico Magazzino120 di Viterbo. Nel 1996 alcune fotografie di still-life vengono pubblicate sul mensile “PHOTOGRAPHIE Magazine”. Alcuni lavori sul paesaggio sono diventati mostre personali: “Alberi”, “Il Bullicame”, “Viterbo, paesaggio urbano”, “La naturale forma”. Nel 2015, insieme al fotografo Michele Furci, abbiamo realizzato un libro fotografico intitolato “Aspromonte” che è stato selezionato nell’ambito della manifestazione “Crediamo ai tuoi occhi” sezione “Autoproduzioni” al C.I.F.A. di Bibbiena.

Questo il sito: www.carlopanza.it

Advertisements