Storia di una fotografia: Einstein con lingua!

La fotografia è stata scattata per il 72 ° compleanno di Einstein, subito dopo un evento in suo onore a Princeton, il 14 marzo 1951. Mentre camminava con il dott. Frank Aydelotte e la signora Aydelotte, per tornare alla sua auto, i giornalisti lo hanno seguito e immortalato.
Il fotografo della UPI Arthur Sasse ha lasciato che la folla di giornalisti scattasse all’impazzata e quando la folla si è dispersa si è avvicinato è ha detto “Professore, sorrida per la sua foto di compleanno!”. Probabilmente Einstein pensò che il fotografo non sarebbe stato abbastanza veloce, tirò fuori la lingua e girò rapidamente la testa. Credo che Einstein penso di rovinare la foto, con il suo gesto. Ma, come sappiamo bene, il suo piano fallì.

Gli editori hanno discussero a lungo sull’opportunità o meno di usare l’immagine, fecero una conferenza con i capi e infine la usarono. Poiché Einstein aveva già la reputazione di essere un po ‘bizzarro, la foto fu vista come un altro esempio del suo fascino ed etichettò Einstein come il professore matto. La fotografia divenne una delle più popolari di Einstein, basti pensare a quanti oggetti la contengono.

L’immagine originale includeva i volti delle persone che c’erano con lui, fu lo stesso Einstein a ritagliarla, e la mandò a molti suoi amici. Chiese all’UPI di dargli nove copie per uso personale. Il 19 giugno 2009, la fotografia originale firmata è stata venduta all’asta per $ 74,324, vero record per un’immagine di Einstein.


(fotografia di Arthur Sasse).

Buona giornata a tutti, ciao

Sara

2 pensieri su “Storia di una fotografia: Einstein con lingua!

Rispondi