Araki Amore

Araki Amore – Galleria Carla Sozzani

di Gianluca 

Sono stato a visitare la mostra di Nobuyoshi Araki, dal titolo “Araki Amore”, allestita presso la Galleria Carla Sozzani – in Corso Como 10 a Milano – a cura di Filippo Maggia.

Araki mi ha sempre affascinato come artista fotografo per i sui scatti controversi. Riesce a mettere in relazione dolcezza femminile, erotismo (mai volgare) e tensione che scucita in me ansia.
Vita e morte spesso si intrecciano.

Esplora il mondo misterioso femminile, dal quale è profondamente attratto, attraverso l’obiettivo e ce lo rende visibile quasi come fossero scatti “still-life”.

Nello spazio sono esposte circa 80 opere, molte delle quali realizzate nell’ultimo biennio dove la figura femminile è meno presente ma rappresentata attraverso studiate composizioni di fiori, giocattoli e mostri; un video-documentario girato durante una sessione di nudo con la danzatrice Kaori e numerose polaroid che sono degli assemblaggi tra cieli, corpi nudi e interventi di pittura.

Pubblico alcune foto dell’esposizione

Vi consiglio di andare a vedere la mostra di Araki, visibile fino al 26 marzo 2017.
Ingresso libero!

Di Nobuyoshi Araki ne abbiamo già parlato in questi articoli:

 

3 pensieri su “Araki Amore

  1. sono andata a vederla con un amico, entrambi abbiamo avuto la stessa impressione..della serie : ‘ Voio far quello strano ‘.. scatti di una banalità spiazzante, una vera delusione

Rispondi