Le vincitrici del Premio Musa fotografia 2022

Buongiorno!

Il Premio Musa per fotografe è alla sua quarta edizione ed è dedicato alla produzione di portfolio e lavori progettuali eseguiti da fotografe italiane, professioniste e non. Il premio nasce con l’intento di appoggiare e agevolare la fotografia femminile sul territorio italiano. Anche quest’anno abbiamo ottenuto una crescita delle partecipanti e la qualità dei progetti continua a migliorare.

Il premio è diviso in tre sezioni e viene premiata una partecipante per ogni categoria.

1) Reportage, Street photography, Natura, Viaggio, Eventi.

2) Progetto personale, Fotografia concettuale, Ricerca, Still life.

3) Ritratto in studio, moda, ritratto ambientato, fotografia di spettacolo.

Come Musa fotografia, colgo l’occasione di ringraziare tutte le partecipanti, la giuria, i partner e gli sponsor.

La fiducia nel premio è cresciuta e lo dimostrano il numero di partecipanti iscritte e la qualità delle collaborazioni.

Tutti i progetti vincitori saranno proiettati alla Biennale della fotografia femminile di Mantova.

Questo è quanto decretato dalla giuria che, composta da Renata Ferri, Alessia Paladini, Federica Berzioli e Sara Munari, ha selezionato questi progetti.

Prima Classificata settore Progetto personale, Fotografia concettuale, Ricerca, Still life

Benedetta San Rocco con il progetto CHOCOLATE & DIRTY CLOTHES

PRESENTAZIONE:

Antonio Pantalone lasciò l’Italia per cercare lavoro.

La sua vita fu perennemente sospesa tra due realtà: il luogo di lavoro straniero

e il piccolo paese d’origine in abruzzo.

Nel mezzo la dogana.

Lì l’immigrato Antonio non ha nulla da dichiarare. Solo “panni sporchi e cioccolata

per i bambini”.

Nel 1962 nel cantiere di Brugg cedette un rinforzo. Crollarono tonnellate di terra.

Dopo dodici ore di scavi, i soccorritori trovarono due persone,

una vittima e un sopravvissuto.

Antonio fece da scudo. Probabilmente salvò la vita ad Angelo Lezoli.

Come lui emigrato dall’Italia.

Angelo tornò a casa. Antonio no.

Antonio Pantalone era mio nonno e aveva 39 anni.

Io non l’ho mai conosciuto eppure la sua storia fa parte della mia.

Partendo da un’immagine mancante sono arrivata altrove: dal momento dell’incidente le strade della mia famiglia e quella dei Lezoli si sono divise, solo dopo una

lunga ricerca, io le ho intrecciate di nuovo in questo progetto.

È sempre stato desiderio di mia madre incontrare la persona che per ultima aveva visto vivo suo padre e che per ultima sicuramente aveva sentito la sua voce.

Dopo oltre cinquanta anni di infruttuose ricerche io sono riuscita a trovarla.

Ho sfogliato e risfogliato i quotidiani e i settimanali dell’epoca che parlavano dell’incidente e che mia madre custodiva gelosamente per cercare qualche indizio: lì

erano riportati solo la provincia di provenienza, Parma, e il nome di Angelo Lezoli ma, come quello di mio nonno, era stato trascritto male. Dopo numerosi tentativi,

tutti vani, sono riuscita a risalire al suo vero nome. Grazie a un database digitale di lapidi, ho riconosciuto il suo volto, che avevo imparato nel tempo a delineare

attraverso le fotografie di quei giornali, e anche se ormai era un viso diverso, invecchiato, non ho avuto alcun dubbio, e così mi sono messa in contatto con uno

dei figli.

Per questo lavoro ho scelto di utilizzare solo le immagini che ho trovato negli archivi delle nostre due famiglie. Attraverso i racconti di mia madre sono riuscita a

costruire un immaginario: ho collezionato frammenti, spazi interstiziali e dettagli impalpabili per raccontare un’assenza che si manifesta sempre, per riflettere su quanto rimane a chi aspetta al di qua del confine.

  1. STAMPA DELLA MOSTRA. La mostra sarà stampata presso Fotofabbrica, laboratorio di Piacenza, specializzato nella stampa fine art di fotografie, il laboratorio
  2. offre un ottimo servizio che va dalla postproduzione fino alla consegna della mostra in galleria. Sponsor del Premio. La stampa professionale del progetto,
  3. sarà a carico di Musa e verrà successivamente donata alla fotografa selezionata (tranne una delle foto, scelta dall’organizzazione, che rimarrà in archivio).
  4. Il procedimento di stampa sarà fine art in formato 30x45cm circa ( o simili, a seconda delle necessità dell’autrice)

2) MOSTRA. La vincitrice potrà esporre il progetto selezionato nella galleria di Musa fotografia a Monza, durante la serata di premiazione (solo per una sera).

2.1) MOSTRA Grazie alla collaborazione con il Festival Internazionale di Fotografia Grenze Arsenali Fotografici la vincitrice esporrà la sua mostra in una sede scelta,

nell’edizione del Festival successiva alla data del Premio Musa 2022 (generalmente l’anno dopo). Le spese di stampa e di trasporto sono a carico della vincitrice del Premio Musa.

3) INCONTRO CON CURATORE per la produzione di progetti nuovi o in itinere.

Alessia Locatelli curatrice, direttrice della Biennale di Fotografia femminile di Mantova e curatrice free lance, si metterà a disposizione per due incontri online

La vincitrice si confronterà ai fini di migliorare un progetto esistente o ideare un progetto fotografico nuovo.

  1. INCONTRO CON EDITORE, al vincitore verrà data l’opportunità di avere un incontro online con la direttrice della casa editrice EMUSE per comprendere

i possibili sbocchi editoriali del proprio progetto.

Data Inaugurazione mostra da Musa Fotografia – Via Mentana, 6 Monza:

15 Dicembre ore 18.30

Prima Classificata settore Ritratto, Moda, Ritratto ambientato, fotografia di spettacolo

Lidia Caputo con il progetto OLTRE L’APPARENZA

PRESENTAZIONE:

L’espressione naturale nell’interpretazione fotografica

La diffusione della pratica del ritratto è dovuta al piacere innato che ogni essere umano ha di vedersi riflesso, ma

“Quando tra le nostre fotografie ne selezioniamo alcune da mostrare agli altri, spesso scegliamo quelle che ci mostrano come

vogliamo essere visti, che rispecchiano l’immagine interiore ideale di noi stessi. Quando poi mostriamo la fotografia e in questo

modo la condividiamo con gli altri, abbiamo la tendenza a osservare i loro volti per vedere come reagiscono alla nostra immagine

e per cercarvi riconoscimento e approvazione.” (Berman, 1997).

La fotografia, dunque, ci parla del bisogno umano per eccellenza: il riconoscimento altrui, il bisogno dell’altro.

Roland Barthes diceva:

“Non appena io mi sento guardato dall’obbiettivo, tutto cambia: mi metto in atteggiamento di posa, mi fabbrico istantaneamente

un altro corpo, mi trasformo in immagine.”

È attraverso quell’immagine che ci presentiamo al mondo: ogni volta che noi o il nostro soggetto ci fermiamo davanti alla macchina

fotografica, immediatamente ci trasformiamo in qualcosa di altro da noi stessi. Cerchiamo una posa adeguata e un’espressione

adatta a ciò che vogliamo far sapere di noi. Ci trasformiamo nell’immagine di noi stessi.

La fotografia è uno degli strumenti più efficaci a questo scopo: ha fama di essere il miglior strumento di documentazione, ma il

suo significato è malleabile e proprio per questo diventa veicolo di comunicazione efficace, spesso non del tutto veritiera.

Dunque, l’immagine che costruiamo di noi quanto è reale?

Qualche anno fa ho avuto l’occasione di introdurre un mio progetto nella II casa circondariale di Milano, nel reparto femminile. Il

percorso prevedeva delle sedute di ritratto in cui loro sarebbero state non solo i soggetti, ma anche coloro che con il mio aiuto e

di due miei studenti avrebbero scattato le immagini. I ritratti, però, venivano scattati con una tecnica particolare che si ispirava

alle immagini dei pionieri. Come loro, abbiamo utilizzato dei tempi di posa molto lunghi che non permettevano ai soggetti di

assumere espressioni che non erano proprie e che non riuscivano a mantenere a lungo. L’unico modo perché la foto risultasse

ferma è stato quello di assumere la posizione più comoda e l’espressione che costa meno fatica; la propria.

Dopo aver scattato tutti i ritratti del gruppo, le detenute hanno potute vedere i loro ritratti. È stato un momento emozionante, ma

difficile. Tutte si sono riconosciute in quelle immagini, ma la maggior parte di loro ha riconosciuto ciò che di loro non volevano

vedere, volevano dimenticare o cancellare. Quello che di solito nascondono a sé stesse e agli altri. Da qui sono partiti commenti,

discussioni e confronti: ognuno commentava la propria foto e quella delle altre. In seguito, nel privato della loro cella hanno scritto

quello che provavano.

La vincitrice si aggiudica:

1) MOSTRA presso un grande Festival italiano

La vincitrice potrà esporre il progetto selezionato al Festival della fotografia di Colorno,

Colornophotolife, nella splendida Reggia di Colorno (nelle date stabilite per l’edizione successiva rispetto alla data del Premio Musa)

2) ZAINO MANFROTTO.

3) TREPPIEDE MANFROTTO.

4) Proiezione alla Biennale di Fotografia Femminile di Mantova anno 2024 (essendo Biennale)

5) Possibilità che il lavoro venga pubblicato su Fotocult, storica rivista di settore, previa selezione da parte della rivista stessa, attraverso il Premio specifico

Prima Classificata settore Reportage, street photography, eventi, viaggi

Martina D’Agresta con il progetto TEMPRA

PRESENTAZIONE:

Tempra

/tèm.pra/

sostantivo femminile

1. Trattamento termico dei metalli

diretto a migliorarne le proprietà

meccaniche di resistenza e flessione;

2. (fig.) L’insieme delle qualità psichiche

e spirituali di un individuo con un’accentuata

connotazione di solidità e vigore

  1. Grazie alla collaborazione con il Festival della Fotografia Etica di Lodi, la vincitrice esporrà la sua mostra in una sede scelta,
  2. nell’edizione del Festival successiva alla data del Premio Musa 2022 (generalmente l’anno dopo).

2) Macchina fotografica FUJIFILM X-E4 KIT (con XF 27mm) 

3) Proiezione alla Biennale di Fotografia Femminile di Mantova anno 2024 (essendo Biennale)

4) Possibilità che il lavoro venga pubblicato su Fotocult, storica rivista di settore, previa selezione da parte della rivista stessa, attraverso il Premio specifico

La giuria ha inoltre deciso di assegnare una menzione d’onore per il progetto “Prosféro” a Elena Zottola.

La vincitrice riceverà:

2) ZAINO MANFROTTO.

3) TREPPIEDE MANFROTTO.

La giuria ha inoltre deciso di assegnare una menzione d’onore per il progetto “Prosféro” a Elena Zottola.

Prosféro è un lavoro fotografico di staged photography nato all’interno del Centro di Fotografia Indipendente di Napoli e scaturito da una ricerca personale su temi di interesse antropologico come la memoria, il senso di appartenenza, la vita quotidiana e la cultura materiale.
Il progetto dialoga con il Puntino ad Ago, un particolare merletto, oggetto di pratiche di patrimonializzazione, realizzato nell’area di Latronico, in Basilicata. Il lavoro scaturisce dalla suggestione della possibile derivazione del Puntino dall’antica tecnica greca di tessitura delle reti da pesca, ma non esaurisce in essa il proprio immaginario, formulando una domanda sospesa: qual è oggi il valore di tale conoscenza?
Ai piedi delle montagne, in Basilicata, si arrocca Latronico, il piccolo paese delle mie origini. Ho percorso le strade strette e quelle di campagna, attraversato i boschi e le case che sembrano sospese nel tempo alla ricerca di racconti e manufatti. Soltanto in quel paesino lucano, infatti, oggi ancora sopravvive un antico merletto, il Puntino ad ago. Giunta lì da un tempo e un luogo lontani, questa tecnica si è modificata nelle forme e negli usi, cosicché il tessere le reti come facevano i pescatori greci in epoche remote è mutato nel fare minuzioso del merletto. Prosféro, dal greco antico «tramandare», è l’atto di intendere e riadattare un sapere ogni volta al tempo presente. I ritratti della serie sono i volti lucani di ragazze che indossano gli abiti delle merlettaie loro antenate e gli scenari con cui si alternano la visione onirica di una montagna che ha saputo essere custode della memoria del mare.
La vincitrice riceverà:
2) ZAINO MANFROTTO.
3) TREPPIEDE MANFROTTO.

Premio FOTOCULT

La giuria del premio FOTOCULT  si è riunita e ha decretato come progetto vincitore quello di  Martina D’Agresta con il progetto TEMPRA.

Il suo portfolio verrà quindi pubblicato sulla rivista FotoCult.

PARTNER E SPONSOR

Senza l’aiuto di questi sponsor e amici, la realizzazione del premio non sarebbe possibile, GRAZIE!

Sito di riferimento: www.musafotografia.it

Per ulteriori informazioni: Sara Munari 3383782915 – email sara@saramunari.it

👉 Fotografia di paesaggio con Raoul Iacometti- Musa Fotografia

­­­­
­­­PAESAGGI IMPOSSIBILI – Corso con Raoul Iacometti­­­­­­­
Data 26 e 27 Novembre 2022 – Orario: 09.30-18,30 circa – Docente Raoul Iacometti 
La frase di Henri-Frédéric Amiel [tratta da Diario intimo, 1839/81] riassume perfettamente il concetto di cosa vuole essere questa giornata di ricerca, individuale o di gruppo, per la realizzazione di un’immagine, o una serie di immagini, che ritragga un paesaggio diverso da quello che la maggior parte delle persone riprenderebbe.
Attraverso la fotografia abbiamo la possibilità di indagare nel nostro intimo, andare oltre, lasciando che sia il nostro stato d’animo, mutando di volta in volta al mutare del paesaggio che ci si presenta davanti, a creare le nostre fotografie. Semplicemente abbandonandosi a ciò che realmente sentiamo in quel preciso momento.
Il paesaggio è uno stato d’animo e le fotografie che creeremo, prendendo in considerazione tutti gli elementi necessari per farlo, potranno cambiare lo stato d’animo di chi poi le guarderà. 

Per informazioni  
Fotografia di Raoul Iacometti­­

Letture portfolio ONLINE da Musa13 Novembre 2022 
LETTURE PORTFOLIO ONLINE  
Aperte le iscrizioni per le letture portfolio ONLINE.
Prenota il tuo posto per non perdere la tua occasione di parlare con esperti del mondo della fotografia, sul tuo lavoro. Un’opportunità di crescita e di miglioramento. Ciao, a presto!
Scopri come ci si presenta ad una lettura portfolio qui 
Per informazioni vai alla pagina delle Letture­­­­­­­

CORSI IN PARTENZA A BREVE­­­­­­­

LO STILE FOTOGRAFICO, COME TROVARE LA PROPRIA STRADA CORSO ONLINE 
Data: 10 Novembre 
Vi piacciono molti fotografi e di ognuno avete provato a copiare lo stile, nonostante questo, le foto prodotte vi sembrano solo brutte copie. Nessuno le distinguerebbe da altre e non riuscite a trovare uno stile che vi contraddistingua? Volete provare ad acquisire uno stile personale? Partendo dal presupposto che questo è un percorso lungo e difficile, durante il corso cercherò di farvi capire quali sono i generi per cui siete più portati e come sfruttare al meglio le vostre capacità espressive, al fine di prendere una direzione nel mondo della fotografia, a prescindere dal livello di partenza. 

PERCORSO AUTORIALE NEL MONDO DELLA FOTOGRAFIA ONLINE
DataPartenza: 10 Novembre 2022 
Questo percorso si propone come obiettivo di accompagnare i fotografi in una crescita autoriale consapevole, indicando quali siano le modalità di lettura dell’immagine per un suo utilizzo migliore, fino al punto massimo per un autore: un libro. Il corso si rivolge ad amatori e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze di struttura e editing di un progetto fotografico pensato ed esteso. 

CORSO ANNUALE DI FOTOGRAFIA LIGHT Data partenza: 19 Novembre 2022
Il corso annuale light di fotografia è studiato per chi vuole avvicinarsi alla fotografia, ha già le conoscenze di base legate all’utilizzo della macchina fotografica e vorrebbe raggiungere una preparazione generale nei settori e generi più importanti di questo linguaggio.
Tutte le lezioni sono serali o nei week-end. E’ previsto un incontro finale con presentazione dei progetti svolti. Il corso dà l’opportunità di raggiungere una buona preparazione sia teorica che pratica relativamente al linguaggio fotografico, fino alla capacità di strutturare e costruire un progetto personale in autonomia. I temi affrontati riguardano, il linguaggio, lo stile, il racconto fotografico, il reportage, il ritratto, l’autoritratto, il paesaggio ecc…Il corso insegna, oltre a capire i generi e i linguaggi per cui si è maggiormente predisposti, a sapersi muovere come autori nel mondo della fotografia. 

PERCORSO LINGUAGGIO FULL IN AULA
 Data partenza: 19 Novembre 2022Questo percorso si propone come obiettivo di accompagnare i fotografi in una crescita consapevole, le lezioni partiranno da un livello base per poi arrivare ai metodi di costruzione di una storia fotografica personale, indicando quali siano le modalità di lettura dell’immagine per poter poi sfruttare il metodo, nell’utilizzo delle proprie fotografie. Il percorso sta alla base delle necessità che dovrebbe avere un fotografo in termini di consapevolezza legata all’utilizzo del mezzo fotografico. Il corso si rivolge ad amatori e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze di struttura e editing di un progetto fotografico, partendo dal singolo scatto, fino alle basi della costruzione della sequenza narrativa. La parte relativa alla fotografia contemporanea permetterà ai partecipanti di rendersi conto di quale sia la situazione relativa ai nuovi linguaggi del mezzo fotografico, per ispirarsi e essere più consapevoli.
IL RACCONTO FOTOGRAFICO
Data partenza: 19 Novembre 
Ti senti bloccato e non riesci a raccontare attraverso le tue immagini, la storia che avevi in mente? Qualcosa che abbia senso?
Inizi cento progetti e non ne finisci nemmeno uno?
In questo corso ti spiegherò come iniziare, finire e non mollare un lavoro iniziato.
Ragioniamo su come esporre una storia che riguardi persone, luoghi eventi o oggetti, attraverso il mezzo fotografico.
E’ difficile realizzare una narrazione visuale coerente, accattivante e comprensibile, proverò a consigliarti alcuni metodi efficaci per riuscirci!Come posso sviluppare la capacità di esprimersi creativamente attraverso l’uso del mezzo fotografico? Come avere le idee necessarie per partire con un progetto?
Cerchiamo di capire quali siano i metodi per trovare idee efficaci alla produzione di progetti che mantengano un linguaggio coerente.
Fare esercizio ci permette di “osservare” la realtà e non solo di vederla. Bloccare e sfruttare frammenti utili a trasformare le idee in lavori finiti.
Dallo scatto alla selezione alla presentazione dell’immagine finale: ogni fase del lavoro del fotografo verrà presa in considerazione con il fine di realizzare un oggetto di comunicazione diretto, univoco ed efficace.

 PERCORSO AUTORIALE NEL MONDO DELLA FOTOGRAFIA
Data partenza: 20 Novembre 2022
Questo percorso si propone come obiettivo di accompagnare i fotografi in una crescita autoriale consapevole, indicando quali siano le modalità di lettura dell’immagine per un suo utilizzo migliore, fino al punto massimo per un autore: un libro. Il corso si rivolge ad amatori e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze di struttura e editing di un progetto fotografico pensato ed esteso. 

VIAGGIO NELLA FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA
Data 20 Novembre 2022 
Il corso ha come fine di far conoscere il linguaggio visivo e l’approccio all’idea della fotografia contemporanea, al fine di cominciare o proseguire il proprio viaggio nella fotografia con un linguaggio proprio, ma adeguato ai tempi. Verranno fornite le basi fondamentali per essere in grado di leggere la fotografia e produrre progetti personali consapevoli, attraverso l’analisi di lavori che hanno cambiato il linguaggio contemporaneo del mezzo fotografico. il percorso linguistico della fotografia, ha subito negli ultimi anni, molti cambiamenti che possono fornire utili indicazioni per un approccio nuovo, alla propria modalità di produrre. Verranno prese in considerazione tutte le opportunità di ibridazione del linguaggio, attraverso un percorso didattico volto ad ampliare la possibilità di applicazione pratiche alle idee, spesso apparentemente non declinabili in forma fruibile, trovando soluzioni per le idee dei partecipanti. Una base indispensabile per la propria cultura fotografica e per la necessità di comprendere come proseguire nel proprio cammino, nel mondo della fotografia autoriale. 

PAESAGGI IMPOSSIBILI 
Data 26 e 27 Novembre 2022 – Orario: 09.30-18,30 circa – Docente Raoul Iacometti
La frase di Henri-Frédéric Amiel [tratta da Diario intimo, 1839/81] riassume perfettamente il concetto di cosa vuole essere questa giornata di ricerca, individuale o di gruppo, per la realizzazione di un’immagine, o una serie di immagini, che ritragga un paesaggio diverso da quello che la maggior parte delle persone riprenderebbe.
Attraverso la fotografia abbiamo la possibilità di indagare nel nostro intimo, andare oltre, lasciando che sia il nostro stato d’animo, mutando di volta in volta al mutare del paesaggio che ci si presenta davanti, a creare le nostre fotografie. Semplicemente abbandonandosi a ciò che realmente sentiamo in quel preciso momento.
Il paesaggio è uno stato d’animo e le fotografie che creeremo, prendendo in considerazione tutti gli elementi necessari per farlo, potranno cambiare lo stato d’animo di chi poi le guarderà.
 
 ­­­­­­­­Vai al sito

👉 TUTTI I CORSI IN PARTENZA A NOVEMBRE – Musa Fotografia

Buongiorno, state bene? Spero di si, ecco tutti i corsi in partenza a Novembre, nella mia bellissima scuola!

Ciao

Sara

CORSI IN PARTENZA A BREVE­­­
­­­­LO STILE FOTOGRAFICO, COME TROVARE LA PROPRIA STRADA CORSO ONLINE 
Data: 10 Novembre 
Vi piacciono molti fotografi e di ognuno avete provato a copiare lo stile, nonostante questo, le foto prodotte vi sembrano solo brutte copie. Nessuno le distinguerebbe da altre e non riuscite a trovare uno stile che vi contraddistingua? Volete provare ad acquisire uno stile personale? Partendo dal presupposto che questo è un percorso lungo e difficile, durante il corso cercherò di farvi capire quali sono i generi per cui siete più portati e come sfruttare al meglio le vostre capacità espressive, al fine di prendere una direzione nel mondo della fotografia, a prescindere dal livello di partenza. 

PERCORSO AUTORIALE NEL MONDO DELLA FOTOGRAFIA ONLINE
DataPartenza: 10 Novembre 2022 
Questo percorso si propone come obiettivo di accompagnare i fotografi in una crescita autoriale consapevole, indicando quali siano le modalità di lettura dell’immagine per un suo utilizzo migliore, fino al punto massimo per un autore: un libro. Il corso si rivolge ad amatori e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze di struttura e editing di un progetto fotografico pensato ed esteso. 

CORSO ANNUALE DI FOTOGRAFIA LIGHT 
Data partenza: 19 Novembre 2022
Il corso annuale light di fotografia è studiato per chi vuole avvicinarsi alla fotografia, ha già le conoscenze di base legate all’utilizzo della macchina fotografica e vorrebbe raggiungere una preparazione generale nei settori e generi più importanti di questo linguaggio.Tutte le lezioni sono serali o nei week-end. E’ previsto un incontro finale con presentazione dei progetti svolti. Il corso dà l’opportunità di raggiungere una buona preparazione sia teorica che pratica relativamente al linguaggio fotografico, fino alla capacità di strutturare e costruire un progetto personale in autonomia. I temi affrontati riguardano, il linguaggio, lo stile, il racconto fotografico, il reportage, il ritratto, l’autoritratto, il paesaggio ecc…Il corso insegna, oltre a capire i generi e i linguaggi per cui si è maggiormente predisposti, a sapersi muovere come autori nel mondo della fotografia. 

PERCORSO LINGUAGGIO FULL IN AULA 
Data partenza: 19 Novembre 2022
Questo percorso si propone come obiettivo di accompagnare i fotografi in una crescita consapevole, le lezioni partiranno da un livello base per poi arrivare ai metodi di costruzione di una storia fotografica personale, indicando quali siano le modalità di lettura dell’immagine per poter poi sfruttare il metodo, nell’utilizzo delle proprie fotografie. Il percorso sta alla base delle necessità che dovrebbe avere un fotografo in termini di consapevolezza legata all’utilizzo del mezzo fotografico. Il corso si rivolge ad amatori e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze di struttura e editing di un progetto fotografico, partendo dal singolo scatto, fino alle basi della costruzione della sequenza narrativa. La parte relativa alla fotografia contemporanea permetterà ai partecipanti di rendersi conto di quale sia la situazione relativa ai nuovi linguaggi del mezzo fotografico, per ispirarsi e essere più consapevoli. 

IL RACCONTO FOTOGRAFICO
Data partenza: 19 Novembre 
Ti senti bloccato e non riesci a raccontare attraverso le tue immagini, la storia che avevi in mente? Qualcosa che abbia senso?
Inizi cento progetti e non ne finisci nemmeno uno?
In questo corso ti spiegherò come iniziare, finire e non mollare un lavoro iniziato.
Ragioniamo su come esporre una storia che riguardi persone, luoghi eventi o oggetti, attraverso il mezzo fotografico.
E’ difficile realizzare una narrazione visuale coerente, accattivante e comprensibile, proverò a consigliarti alcuni metodi efficaci per riuscirci!
Come posso sviluppare la capacità di esprimersi creativamente attraverso l’uso del mezzo fotografico? Come avere le idee necessarie per partire con un progetto?
Cerchiamo di capire quali siano i metodi per trovare idee efficaci alla produzione di progetti che mantengano un linguaggio coerente.
Fare esercizio ci permette di “osservare” la realtà e non solo di vederla. Bloccare e sfruttare frammenti utili a trasformare le idee in lavori finiti.
Dallo scatto alla selezione alla presentazione dell’immagine finale: ogni fase del lavoro del fotografo verrà presa in considerazione con il fine di realizzare un oggetto di comunicazione diretto, univoco ed efficace. 

PERCORSO AUTORIALE NEL MONDO DELLA FOTOGRAFIA
Data partenza: 20 Novembre 2022
Questo percorso si propone come obiettivo di accompagnare i fotografi in una crescita autoriale consapevole, indicando quali siano le modalità di lettura dell’immagine per un suo utilizzo migliore, fino al punto massimo per un autore: un libro. Il corso si rivolge ad amatori e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze di struttura e editing di un progetto fotografico pensato ed esteso.
 
VIAGGIO NELLA FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA
Data 20 Novembre 2022 Il corso ha come fine di far conoscere il linguaggio visivo e l’approccio all’idea della fotografia contemporanea, al fine di cominciare o proseguire il proprio viaggio nella fotografia con un linguaggio proprio, ma adeguato ai tempi. Verranno fornite le basi fondamentali per essere in grado di leggere la fotografia e produrre progetti personali consapevoli, attraverso l’analisi di lavori che hanno cambiato il linguaggio contemporaneo del mezzo fotografico. il percorso linguistico della fotografia, ha subito negli ultimi anni, molti cambiamenti che possono fornire utili indicazioni per un approccio nuovo, alla propria modalità di produrre. Verranno prese in considerazione tutte le opportunità di ibridazione del linguaggio, attraverso un percorso didattico volto ad ampliare la possibilità di applicazione pratiche alle idee, spesso apparentemente non declinabili in forma fruibile, trovando soluzioni per le idee dei partecipanti. Una base indispensabile per la propria cultura fotografica e per la necessità di comprendere come proseguire nel proprio cammino, nel mondo della fotografia autoriale. 

PAESAGGI IMPOSSIBILI 
Data 26 e 27 Novembre 2022 – Orario: 09.30-18,30 circa
Docente Raoul Iacometti
La frase di Henri-Frédéric Amiel [tratta da Diario intimo, 1839/81] riassume perfettamente il concetto di cosa vuole essere questa giornata di ricerca, individuale o di gruppo, per la realizzazione di un’immagine, o una serie di immagini, che ritragga un paesaggio diverso da quello che la maggior parte delle persone riprenderebbe.
Attraverso la fotografia abbiamo la possibilità di indagare nel nostro intimo, andare oltre, lasciando che sia il nostro stato d’animo, mutando di volta in volta al mutare del paesaggio che ci si presenta davanti, a creare le nostre fotografie. Semplicemente abbandonandosi a ciò che realmente sentiamo in quel preciso momento.
Il paesaggio è uno stato d’animo e le fotografie che creeremo, prendendo in considerazione tutti gli elementi necessari per farlo, potranno cambiare lo stato d’animo di chi poi le guarderà.
 
 ­­­­
­­­­Vai al sito

Letture portfolio ONLINE da Musa­­­­ fotografia
­­­

­
Letture portfolio ONLINE da Musa
13 Novembre 2022 LETTURE PORTFOLIO ONLINE 
 
Buongiorno, aperte le iscrizioni per le letture portfolio ONLINE.
Prenota il tuo posto per non perdere la tua occasione di parlare con esperti del mondo della fotografia, sul tuo lavoro. Un’opportunità di crescita e di miglioramento. 
Ciao, a presto!
Scopri come ci si presenta ad una lettura portfolio qui
 
Per informazioni vai alla pagina delle Letture

Premio Musa per donne fotografe 2022 – ULTIMI GIORNI

Buongiorno!
ultimi giorni per partecipare al  Premio Musa per donne fotografe 2022.
Il Premio è alla sua 4° edizione e ci sono molte novità!
Il Premio Musa, è dedicato alla produzione di progetti fotografici ed è rivolto a tutte le fotografe, senza nessuna distinzione tra amatrici e professioniste. Il lavoro che si presenterà, verrà sottoposto a giudizio insindacabile della giuria composta da esperte. La giuria è composta da professioniste nel settore della fotografia.
L’ambito del premio è rivolto alla fotografia italiana femminile (fotografe italiane) e possono partecipare fotografe che si esprimono in ogni settore fotografico, ogni genere, senza limitazioni relative al progetto scelto per essere presentato.
Il premio ha tre sezioni e verrà premiata una partecipante per categoria:
1) Reportage, Street photography, Natura, Viaggio, Eventi.
2) Progetto personale, Fotografia concettuale, Ricerca, Still life.
3) Ritratto in studio, moda, ritratto ambientato.
LA DATA DI SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE OPERE: 19 Ottobre 2022
I premi messi in palio, oltre ad attrezzature per fotografi di marchi prestigiosi come Fuji e Manfrotto, riguardano la possibilità di esporre i propri progetti in grandi Festival Italiani ( Festival della fotografia etica e Colornophotolife) della fotografia e avere contatti con curatori, editori e photoeditor.
I giudizi espressi dalla giuria si baseranno su parametri di creatività, originalità, qualità della fotografia e progettualità
.
La giuria:
Federica Berzioli – coordinatrice editoriale de IL FOTOGRAFO
Renata Ferri caporedattore photoeditor di iO Donna il femminile del Corriere della Sera
Sara Munari Fotografa – docente e scrittrice
Alessia Paladini – Direttrice Alessia Paladini Gallery
Novità:
PREMIO FOTO CULT
Abbiamo creato una collaborazione con Foto Cult da cui è nato il Premio FOTO Cult. Il riconoscimento consisterà nella pubblicazione sulla rivista e sul sito internet di un portfolio scelto dalla giuria, composta dai redattori di FOTO Cult.
Ad aggiudicarsi il Premio FOTO Cult sarà l’autrice che avrà meglio rappresentato i temi proposti dal Premio Musa facendo propria la filosofia editoriale della rivista, rispecchiando quindi l’indagine costante verso i nuovi linguaggi della fotografia senza dimenticare gli insegnamenti dei grandi del passato.
FOTO Cult è la rivista di riferimento per gli appassionati di fotografia, sia professionisti, sia amatori. Dal 2003 la testata si occupa di tecnica e di cultura della fotografia, informando i lettori sulle ultime notizie che giungono dal mondo dell’industria e dell’editoria fotografica.
Per qualsiasi chiarimento scrivere a info@musafotografia.it
 
 ISCRIVITI AL PREMIO 
 Buongiorno, come state?Sono gli ultimi giorni per iscriversi! Vi aspetto!
Questo corso si propone come obiettivo di indicare quali siano le modalità della narrazione fotografica, dalla ideazione del progetto, alla sua concretizzazione.Il corso si rivolge ad amatori e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze di struttura e editing di un progetto fotografico pensato ed esteso. Il percorso prevede la realizzazione di un progetto personale che verrà strutturato e finito entro la fine delle lezioni. Il corso è tenuto da (ME) Sara munari. 
 VISUAL STORYTELLING LA NARRAZIONE CONTEMPORANEA
Data inizio corso 23 ottobre 2022 
Questo corso si propone come obiettivo di indicare quali siano le modalità della narrazione fotografica, dalla ideazione del progetto, alla sua concretizzazione. Il corso si rivolge ad amatori e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze di struttura e editing di un progetto fotografic, pensato ed esteso. Il percorso prevede la realizzazione di un progetto personale che verrà strutturato e finito entro la fine delle lezioni. Lo scopo è di progettare un lavoro finito che si basi sulle attitudini e capacità dell’alunno. Sono previsti esercizi in interni ed esterni che possano stimolare e indicare nuove vie da seguire, in termini di linguaggio fotografico. Verrà spiegato come pensare, progettare, svolgere, organizzare e presentare un progetto fotografico compiuto, imparando a portare le conoscenze tecniche a favore della visione personale per un racconto fotografico articolato che possa sfociare addirittura in un libro. Verranno affrontati argomenti anche sul photoediting più professionale e le modalità per seguire un percorso corretto, a livello autoriale. 
PROGRAMMAIdea per una storia
Progettazione di una storia
Narrazione visiva
Il linguaggio più funzionale
Ricerca e studio di nuovi linguaggi fotografici
Come emozionare
L’interpretazione personale
Creatività e Semplicità
RitoccoEditing del progetto
Stampa finale e supporti web
Come costruire un libro con il proprio lavoro
Come creare un libro con il proprio progetto e come arrivare alle gallerie, premi e festival.
Scopri tutte le info sul sito 
 ISCRIVITI 
 Vai al sito e scopri gli eventi in programma

Tutti i premi fotografici in scadenza a ottobre

Buongiorno, ecco tutti i premi fotografici da non perdere a Ottobre!

Partecipate, buona visione

Annalisa Melas

PREMIO MUSA PER FOTOGRAFE

Il premio Musa, è dedicato alla produzione di portfolio fotografici ed è rivolto a tutte le fotografe (donne), senza nessuna distinzione tra amatrici e professioniste. Il lavoro che presenterete, verrà sottoposto a giudizio insindacabile della giuria composta da esperte. La giuria è composta da professioniste nel settore della fotografia. L’ambito del premio è rivolto alla fotografia italiana femminile e possono partecipare fotografe che si esprimono in ogni settore fotografico, ogni genere, senza limitazioni relative al progetto scelto per essere presentato.Si possono presentare fino ad un massimo di tre progetti.

REGOLAMENTO

Il tema è libero ma deve essere considerata la categoria di appartenenza del progetto:

1) Reportage, Street photography, Natura, Viaggio, Eventi.

2) Progetto personale, Fotografia concettuale, Ricerca, Still life.

3) Ritratto, Moda, Fotografia di spettacolo.

CARATTERISTICHE LAVORO

Ciascun lavoro potrà essere presentato in bianco e nero o a colori. Il lavoro dovrà essere coerente dal punto di vista formale, concettuale ed estetico. Qualsiasi tipo di postproduzione è ammessa (se la giuria giudica il lavoro eccessivamente post-prodotto o non veritiero, in caso di reportage fotogiornalistico, potrà decidere di togliere il premio, dopo aver preso visione dei file raw).

NUMERO DI IMMAGINI PER PROGETTO

Si possono presentare da un minimo di 8 ad un massimo di 25 immagini per progetto.

Data di scadenza: 19 Ottobre 2022

WEB: https://www.musafotografia.it/premio.html

9TH FINE ART PHOTOGRAPHY AWARDS

Questo concorso si rivolge a soggetti attivamente in sintonia con le sperimentazioni e le nuove tendenze dell’arte. Fine Art Photography si diletta nel fornire una strada alle anime di talento per brandire l’eccentricità, la varietà, la bellezza e persino la bruttezza del mondo dall’obiettivo dell’artista. E sì, puoi farlo a modo tuo! Deliziati con noi nella meravigliosa e pazza fusione di semplicità e complessità del mondo!

In un mondo dominato da un approccio tradizionale alla fotografia, sappiamo quanto sia difficile rompere il grande divario tra due stili apparentemente polarizzanti, con un approccio moderno da un lato e tradizionale dall’altro. Ma fatti coraggio, perché questo è ciò che riguarda la fotografia d’arte: si tratta di mostrare la tua visione del soggetto. Ai Fine Art Photography Awards, puoi essere al centro della scena e consentire ai giudici di dare un’occhiata a come seziona la bellezza nell’armonia delle tue fotografie. In questa competizione, ognuno è libero di usare qualsiasi tecnica. I dispositivi obbligatori e altri metodi coercitivi non sono il modo in cui ci muoviamo. Conta solo l’effetto finale. Rompiamo tutte le regole e vogliamo che tu le infranga con noi creando nuove tendenze nell’arte.

Deadline: 9 October 2022

Website: https://fineartphotoawards.com/

EPEX ESPANA PHOTO EXHIBITION – OPEN CALL

Avrai la possibilità di sporre a COMPETA PHOTO WEEK a MALAGA e MALLORCA!

Assicurati il tuo spazio espositivo esclusivo in Spagna! I tuoi lavori fotografici verranno mostrati a un pubblico interessato e competente.

EPEX Photography Trophy 2022: la tua occasione per mostrare il tuo lavoro in mostre esclusive!

Partecipa ai Competa Photo Days, vinci una mostra personale, sii invitato alla cerimonia di apertura.

Deadline: 1 October 2022

Website: https://www.competaphotodays.com/epex-espania-photo-award

QUEER EUROPE PHOTO EXHIBITION

Il festival Merlinka accetta candidature da artisti e fotografi emergenti e affermati dall’Europa* per la sua mostra fotografica Queer Europe.
Artisti e fotografi emergenti e affermati sono invitati a presentare fino a tre foto che mostrino in modo creativo sfaccettature di ciò che significa essere queer in Europa oggi, che faranno parte di una mostra collettiva. La Giuria sceglierà le foto migliori in base all’originalità, alla composizione, all’espressione del tema e all’espressione personale.
Luogo e date:
Distretto Creativo – Novi Sad (Serbia) 21-30 novembre 2022
Centro giovanile di Belgrado – Belgrado (Serbia) 8-11 dicembre 2022

Deadline: 1 October 2022

Website: https://merlinka.com/call-for-submissions-queer-europe-photo-exhibition/

BUDAPEST INTERNATIONAL FOTO AWARDS 2022

Budapest International Foto Awards è una community ispiratrice che riconosce il potere e l’influenza della fotografia nel plasmare il modo in cui vediamo il mondo. Siamo qui per coltivare l’espressione creativa e supportare i fotografi che hanno storie importanti da condividere attraverso le loro immagini.

Incoraggiamo tutti i fotografi a partecipare, professionisti, dilettanti e studenti, per condividere il tuo talento e la tua visione unici con il mondo e vincere premi, riconoscimenti e riconoscimenti.

Deadline: 2 October 2022

Website: http://budapestfotoawards.com

AAP MAGAZINE #27 COLORS

La vita è un flusso di colori. Rosso, blu, giallo e tutte le possibili combinazioni tra questi colori primari senza dimenticare che il bianco e il nero ci circondano ovunque.

Inviaci le tue immagini – preferibilmente un corpus coeso di lavoro o portfolio – in entrambi i casi in cui i colori potrebbero non solo influenzare le immagini, ma anche in cui potrebbero essere esclusivamente il soggetto. Il concorso è aperto a qualsiasi interpretazione della fotografia a colori, dal fotogiornalismo, alla fotografia di strada, alla fotografia artistica, al ritratto, al nudo, ai paesaggi, alla natura, alla fauna selvatica, all’urbanistica, all’architettura, alla moda, alle belle arti o alla fotografia documentaristica.

Deadline: 4 October 2022

Website: https://www.all-about-photo.com/all-about-photo-contest.php?cid=55

GLF CLIMATE 2022 PHOTO COMPETITION

Inviaci le tue foto migliori su come la crisi climatica sta influenzando il tuo paesaggio o su come la tua comunità locale la sta affrontando. Che si tratti di una storia su siccità, inondazioni e altri disastri climatici, o di come le persone stanno agendo per invertire l’aumento delle temperature, vogliamo che il mondo lo veda.

Le iscrizioni saranno accettate fino al 16 ottobre. I finalisti saranno annunciati il ​​26 ottobre e sarà richiesto di inviare un breve messaggio video che ci racconta la storia della loro foto. I vincitori saranno annunciati l’11 novembre al GLF Climate 2022 insieme alla COP27 a Sharm El Sheikh, in Egitto. Le migliori foto e brevi video saranno esposti alla GLF Climate Art Gallery.

Deadline: 16 October 2022

Website: https://events.globallandscapesforum.org/climate-2022/photo-competition/

2022 CARMIGNAC PHOTOJOURNALISM AWARD: GHANA

La 13a edizione del Carmignac Photojournalism Award (Prix Carmignac du photojournalisme) si concentrerà sul Ghana e sulle sfide ecologiche e sociali che il paese deve affrontare.

Sebbene sia un punto di riferimento nell’Africa occidentale per la sua stabilità politica e molteplici partiti politici, la culla del panafricanismo deve confrontarsi con le sue discariche aperte in proliferazione, come Agbogbloshie, dove risiedono quasi 80.000 persone. Il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP) ha identificato il Ghana come uno dei principali siti mondiali di rifiuti elettronici.
Il diritto internazionale si è mobilitato per limitare il trasporto di rifiuti pericolosi con la Convenzione di Basilea nel 1992, seguita dalla Convenzione di Bamako nel 1998. Eppure nessun cambiamento è stato attuato. Influenzata dalla riduzione dei costi, l’Europa occidentale è una delle regioni che oggi esporta i rifiuti più illegali, quasi 600.000 tonnellate all’anno, nonostante disponga di efficienti centri di riciclaggio.

La fotografia ha svolto un ruolo importante nella vita di questa società postcoloniale, testimoniandone la vita quotidiana e familiare e rivelando un’età d’oro politica e culturale negli anni ’60 e ’70. È importante oggi che questo mezzo si confronti con realtà che sfidano l’utopia di un mondo comune sostenuto dall’indipendenza.

Deadline: 17 October 2022

Website: https://www.fondationcarmignac.com/en/apply-13th-edition-photojournalism/

9TH INTERNATIONAL LANDSCAPE PHOTOGRAPHER OF THE YEAR 2022

Presentando la migliore fotografia paesaggistica del mondo, troviamo le migliori 101 immagini ogni anno e le pubblichiamo in un libro con copertina rigida realizzato da Momento Pro.

Confidiamo che negli ultimi 12 mesi tu sia stato in grado di muoverti nel paesaggio. Con la riapertura del mondo, i fotografi viaggiano di nuovo e speriamo che tornino con delle fantastiche fotografie di paesaggi!

Questo è il nostro nono anno di premi International Landscape Photographer of the Year e l’obiettivo principale del nostro premio è quello di essere una delle 101 migliori fotografie di paesaggi dell’anno. Questo ti dà un posto nel nostro libro esclusivo che è pubblicato online e può essere acquistato anche come   pubblicazione cartacea con copertina rigida.

Deadline: 21 October 2022

Website: https://www.internationallandscapephotographer.com

ART BASEL MIAMI WEEK 2022

Partecipa a Art Basel Miami Week 2022. La mostra è aperta a tutti i fotografi di tutto il mondo, sia dilettanti che professionisti. Sia Film che Digitale sono accettati. Questa mostra sarà caratterizzata da 1 artista selezionato dalla nostra giuria.

Stamperemo e incorniceremo le opere d’arte selezionate per tutte le nostre mostre. Stampe, tappetini e cornici rimarranno in galleria alla chiusura della mostra.

Deadline: 22 October 2022

Website: http://analogfilmphotographyassociation.com/artwork/4651050-Be-Part-of-Art-Basel-Miami-Week-2022.html

 CHROMATIC PHOTO AWARDS 2022

La disponibilità di attrezzature fotografiche rende la concorrenza tra i fotografi molto ampia e la possibilità di una svolta è estremamente difficile. I fotografi amatoriali e professionisti che vogliono condividere la propria passione devono dimostrare non solo una buona conoscenza del laboratorio, ma anche la tenacia nel perseguire il proprio obiettivo.

La nostra missione è fornire agli artisti l’opportunità di condividere la loro passione e le loro storie attraverso le loro fotografie, promuovere i migliori fotografi del mondo e scoprire nuovi talenti emergenti.

Con venti categorie, la possibilità di mostrare il nucleo stesso del proprio lavoro è illimitata poiché professionisti di fama mondiale e competenti siedono nella giuria e scrutano ogni briciolo di dettaglio di ogni voce. Insieme stiamo costruendo il mercato dell’arte e rafforzando la posizione della fotografia a colori nel mondo dell’arte.

Deadline: 23 October 2022

Website: https://chromaticawards.com/

THE 83RD INTERNATIONAL PHOTOGRAPHIC SALON OF JAPAN

L’International Photographic Salon, è il concorso fotografico storico in Giappone più longevo, ora accetta solo invii online tramite il nostro sito web.

Dal Giappone Al mondo, dal mondo al Giappone. Aspettiamo le tue creazioni!

*Patrocinato da The All-Japan Association of Photographic Societies (AJAPS) e The Asahi Shimbun

Deadline: 31 October 2022

Website: http://www.photo-asahi.com/ipsj

LUIS VALTUEÑA HUMANITARIAN PHOTOGRAPHY AWARD 2022

Médicos del Mundo Spagna annuncia il 26° Premio Internazionale di Fotografia Umanitaria Luis Valtueña, volto a riconoscere e diffondere le migliori immagini che dimostrano singolarmente disuguaglianze sociali, ingiustizie e/o violazioni dei diritti umani, o le situazioni che le favoriscono o le combattono.

Dando a questo concorso il nome del fotografo e operatore umanitario internazionale Luis Valtueña, rendiamo omaggio alla sua memoria e agli altri tre operatori umanitari dell’associazione assassinati in Ruanda (1997) e Bosnia (1995) hanno terminato le loro funzioni. È anche nostro desiderio mettere in evidenza i valori umani che rappresentano.

Le immagini inviate devono raccontare una storia legata a uno di questi temi: salute, disastri naturali, azione umanitaria, cooperazione internazionale, esclusione sociale, violazione dei diritti umani, conflitti armati, gruppi vulnerabili, popolazioni di rifugiati e/o migranti.

Deadline: 31 October 2022

Website: https://premioluisvaltuena.org/en/open-call/

ANTHOLOGY PHOTOGRAPHY AWARD 2022

Aperto a fotografi che lavorano a qualsiasi livello, l’Anthology Photography Award celebra immagini autonome eccezionali. Fornisce inoltre una piattaforma per i fotografi per mostrare il loro lavoro attraverso la pubblicazione.

Le immagini inviate devono essere sul tema “Where I Live”. Le candidature saranno valutate in base alla qualità, creatività, originalità e impatto visivo/emotivo.

Gli stili fotografici possono includere fotografia di strada, paesaggi, mondo naturale e fauna selvatica, macrofotografia, stile di vita, oggetti e natura morta e architettura. Sono consentite anche immagini manipolate tecnicamente come astratte, panoramiche, cucite e composite. Verrà assegnato un merito extra all’interpretazione creativa del brief.

Deadline31 October 2022

Websitehttps://anthology-magazine.com/awards/photo-award/

CONCRETE IN LIFE 2022

Essendo uno dei prodotti artificiali più utilizzati al mondo, il cemento è ovunque intorno a noi: nelle nostre case e negli uffici; le nostre strade e marciapiedi; nei ponti che ci collegano; i parchi eolici che ci forniscono energia; e le barriere marine che ci proteggono. Essendo il materiale da costruzione sostenibile scelto, fornisce strutture sicure, durevoli e resilienti, oltre a fornire la base per infrastrutture di energia rinnovabile.
Vogliamo ispirarti a celebrare il ruolo vitale che il calcestruzzo gioca nel nostro mondo: la sua bellezza, versatilità, forza, durata e sostenibilità.
Il concorso prevede quattro categorie:
• Progettazione e utilizzo urbani: immagini dei paesaggi e degli edifici della città intorno a noi, noti e nascosti.
• Infrastrutture in cemento: fotografie delle nostre infrastrutture, nelle nostre città e nelle zone rurali, sopra e sotto terra.
• Il calcestruzzo nella vita quotidiana: il lato umano del calcestruzzo e il modo in cui viene utilizzato e interagito quotidianamente.
• Bellezza e design: mette in mostra gli splendidi usi del calcestruzzo nel mondo che ci circonda, come edifici, sculture o punti di riferimento dal design straordinario.
Operazione.

Deadline: 31 October 2022

Website: https://gccassociation.org/concreteinlife2022/

PHOTOGRAPHIC CONTEST “CAMINOS DE HIERRO” 2022

Il concorso fotografico “Caminos de Hierro”, celebra la sua 31a edizione, e continua ad ispirare tutti gli amanti del treno e i fotografi. Il concorso è diventato uno dei concorsi più prestigiosi, essendo molto apprezzato da fotografi professionisti e dilettanti, come dimostra il costante aumento della partecipazione. Nella passata edizione hanno partecipato più di 1.700 autori con 3.726 fotografie.

Il regolamento del concorso contiene gli ingredienti necessari per promuovere l’interesse nella comunità fotografica, sia in Spagna che all’estero. Altro elemento importante e molto apprezzato dai partecipanti è la mostra itinerante con foto originali nelle principali stazioni ferroviarie spagnole. Questa mostra è diventata un importante evento culturale in Stations e un’esperienza per tutti i viaggiatori e visitatori. Inoltre viene stampato un catalogo della mostra comprensivo di tutte le foto.

Deadline: 31 October 2022

Website: https://ffe.es/caminosdehierro/principal_en.htm

N.B.: Vi ricordiamo, come sempre, di prestare attenzione prima di candidarvi ai premi.
I concorsi da noi pubblicati sono frutto di ricerche su internet e anche se i dati inseriti sono stati selezionati, restano di carattere indicativo e pertanto sta a voi verificare con attenzione i contenuti e i regolamenti prima di partecipare ai premi.
Ci scusiamo per eventuali errori di traduzione e trascrizione dei contenuti.

Open Day online di Musa fotografia – Conoscere corsi e attività

Buongiorno, Vi aspettiamo all’Open Day online di Musa fotografia, per conoscere i corsi, le attività e tutte le opportunità didattiche. Potrà fare domande e capire meglio tutto quello che ti interessa approfondire.

Per partecipare manda una mail a info@musafotografia.it
Ti verrà inviata una email con il link di partecipazione.

Ciao! Sara

I premi fotografici a cui partecipare in agosto

Buongiorno, ecco tutti i premi e i concorsi in scadenza a Agosto, buona visione! Annalisa Melas

OD PHOTO PRIZE 2022


Dopo il successo dello scorso anno, torna l’OD Photo Prize per la sua seconda edizione. Questo premio è un’entusiasmante chiamata aperta per artisti emergenti che lavorano nei primi dieci anni della loro pratica, fondata da Open Doors Gallery. Per molti anni, OD ha scoperto e messo in mostra artisti che lavorano in tutti i generi della fotografia contemporanea. Questo premio è un’estensione di quella filosofia, che mira a coltivare relazioni a lungo termine con artisti a livello globale.

I finalisti parteciperanno a una mostra collettiva invernale con la Open Doors Gallery di Londra. I finalisti selezionati possono anche beneficiare di una serie di premi scelti dalla nostra giuria di esperti influenti nel campo della fotografia.

Fondata nel 2017, Open Doors Gallery è una piattaforma globale per artisti fotografici contemporanei. La galleria mira a offrire ai migliori talenti emergenti del mondo l’opportunità di raggiungere un nuovo pubblico e lavora con un’ampia gamma di artisti. Open Doors ha una forte presenza online (@odtakeovers & @odprintsales) scegliendo di mostrare un’ampia varietà di stili all’interno e all’esterno del gruppo di artisti selezionati e rappresentati.
Deadline: 11 August 2022
Website: https://contests.picter.com/od-photo-prize-2022

FOCUS: SHADOW AND LIGHT
La fotografia è la registrazione di modelli di oscurità e luce. Le ombre migliorano le relazioni dei soggetti in un’immagine, danno definizione e dimensione, che integra la qualità della luce. I fotografi hanno utilizzato ombre per motivi drammatici nelle immagini in bianco e nero, ma hanno anche esplorato l’uso di ombre e trame eteree nella fotografia a colori. Quello che cerchiamo sono lavori che mostrano come ombre e luci vengono interpretate dai fotografi contemporanei.
Deadline: 12 August 2022
Website:   https://blackboxgallery.com/Focus-Shadow%20and%20Light%202022%20CFE.html

CALL FOR ENTRY: THE LIFE OF WATER
Acqua: fonte di bellezza e meraviglia. Un ambiente per un’incredibile varietà di vita. Una calamita per l’immaginazione, la ricreazione, la meditazione, la paura, la meraviglia. Sempre varia nelle sue fonti e forme: nebbia, foschia, spruzzi, ghiaccio, oceani e fiumi, laghi e ruscelli, pioggia, nevischio e neve.
Per questa mostra cerchiamo fotografie che catturino il modo in cui l’acqua cattura la luce, attraversa la terra, cade dal cielo, cambia forma e sostiene o minaccia la vita.
Deadline: 16 August 2022
Website: https://bit.ly/PPG-LifeofWater2022


ARCHITECTURAL PHOTOGRAPHY AWARDS 2022
L’Architectural Photography Awards celebra il suo decimo anniversario come principale premio di fotografia architettonica. Invitiamo la partecipazione di fotografi professionisti e appassionati dilettanti in 6 categorie. Le categorie principali sono: Esterno, interno, edifici in uso e senso del luogo. Questi sono integrati con una categoria portfolio:Transport Hub e una categoria esclusivamente per immagini scattate su dispositivi mobili:Bridges.

Deadline: 28 August 2022
Website: http://www.photocrowd.com/photo-competitions/photography-awards/apa-2022/

DODHO CALL FOR ENTRIES 2022


La nostra missione è scoprire il miglior talento, promuoverlo e diffonderlo, perché viviamo e respiriamo la fotografia, perché conosciamo la fatica, il lavoro e la passione dietro ogni immagine, la necessità di trovare e catturare la bellezza, di trovare un momento unico , per interpretare la realtà che ci circonda. Della volontà che serve per raccontare una storia attraverso un reportage, e per decifrare la verità che in essa si nasconde.
Per noi la fotografia è luce, vita, emozione, comunicazione, una sfida, ma è anche un atto puramente introspettivo che ci costringe a mettere in discussione il modo in cui vediamo il mondo, il nostro modo di guardare la realtà, infondendo in ogni fotografia un po’ di noi stessi.

La nostra edizione cartacea è stata pensata come uno strumento promozionale, uno strumento per presentare il tuo lavoro al mondo e dargli la spinta di cui ha bisogno. Esclusivamente di natura professionale, viene distribuito alle principali gallerie, agenzie, festival e professionisti del settore per garantire che le tue immagini siano viste direttamente dalle persone giuste e in tempi record.
Non devi fare altro che selezionare le tue migliori immagini e progetti, iscriverti al bando e caricare i tuoi file utilizzando il modulo di registrazione.
Deadline: 31 August 2022
Website: https://www.dodho.com/call-for-entries/

CHAIYA ART PRIZE 2022
Questa è una competizione a tema, quindi lascia che la tua creatività vada in qualsiasi direzione riguardo al tema. Tutti i tipi di arte visiva; Sono ammessi pittura, disegno, scultura, fotografia, video, tessuti, vetro, ceramica, pietra, legno, tecnica mista e installazioni, vedere di seguito le linee guida dei criteri.
Deadline: 31 August 2022
Website: https://chaiyaartawards.co.uk/

NATURE IS THE THEME FOR THIS MONTHS COMPETITION.
Non importa dove siamo la natura è presente. Dalle profondità di una foresta pluviale tropicale a un piccolo giardino nel mezzo di una città, la nostra vita qui dipende totalmente dai suoi bei ritmi, dalle stagioni e dal fragile equilibrio.

Condividi con noi le tue migliori cornici e momenti che mostrano la tua visione della Natura!

Le opere saranno selezionate in base alla creatività, alla qualità dell’esecuzione e all’unicità della visione. Il lavoro può essere espresso dal realismo all’astrazione.
Deadline: 7 August 2022
Website: https://www.motifcollective.com/jul-2022-nature-photography-competition.html

PREMIO MUSA PER FOTOGRAFE

Il premio Musa, è dedicato alla produzione di portfolio fotografici ed è rivolto a tutte le fotografe (donne), senza nessuna distinzione tra amatrici e professioniste. Il lavoro che presenterete, verrà sottoposto a giudizio insindacabile della giuria composta da esperte.
La giuria è composta da professioniste nel settore della fotografia. L’ambito del premio è rivolto alla fotografia italiana femminile e possono partecipare fotografe che si esprimono in ogni settore fotografico, ogni genere, senza limitazioni relative al progetto scelto per essere presentato.Si possono presentare fino ad un massimo di tre progetti.
REGOLAMENTO
Il tema è libero ma deve essere considerata la categoria di appartenenza del progetto:
1) Reportage, Street photography, Natura, Viaggio, Eventi.
2) Progetto personale, Fotografia concettuale, Ricerca, Still life.
3) Ritratto, Moda, Fotografia di spettacolo.
CARATTERISTICHE LAVORO 
Ciascun lavoro potrà essere presentato in bianco e nero o a colori. Il lavoro dovrà essere coerente dal punto di vista formale, concettuale ed estetico. Qualsiasi tipo di postproduzione è ammessa (se la giuria giudica il lavoro eccessivamente post-prodotto o non veritiero, in caso di reportage fotogiornalistico, potrà decidere di togliere il premio, dopo aver preso visione dei file raw).
NUMERO DI IMMAGINI PER PROGETTO
Si possono presentare da un minimo di 8 ad un massimo di 25 immagini per progetto.
Data di scadenza: 19 Ottobre 2022
WEB: https://www.musafotografia.it/premio.html

N.B.: Vi ricordiamo, come sempre, di prestare attenzione prima di candidarvi ai premi.
I concorsi da noi pubblicati sono frutto di ricerche su internet e anche se i dati inseriti sono stati selezionati, restano di carattere indicativo e pertanto sta a voi verificare con attenzione i contenuti e i regolamenti prima di partecipare ai premi.
Ci scusiamo per eventuali errori di traduzione e trascrizione dei contenuti.