Educare lo sguardo

Di Giovanni Tamanza

Educare lo sguardo_copertina

Educare lo sguardo

di Roswell Angier Introduzione pratica e teorica al ritratto fotografico

Zanichelli

Non si tratta di un testo puramente tecnico, o meglio, combina alla perfezione  la teoria con la pratica.

Diviso in capitoli,  vengono analizzati diversi autori che rispecchiano le caratteristiche dello stile preso in considerazione, alla fine di ogni capitolo troviamo un’esercitazione,  atta a farci prendere confidenza con lo stile trattato.

Un testo a mio parere fondamentale,  utilissimo anche per farci conoscere e riscoprire molti autori contemporanei e classici.

L’accento è comunque sempre posto sullo  sguardo del fotografo, considerandolo come parte integrante del soggetto: “l’azione di colui che guarda si manifesta nell’istante dello scatto, transitorio quanto un batter di ciglia e insieme infinito come una piccola eternità.”

Gli stili e gli autori trattati sono veramente molti, gli spunti per approfondire la ricerca, analizzando i lavori dei singoli autori, non mancano!

Personalmente lo ritengo utilissimo anche per “scoprire” e sviluppare uno stile proprio.

Utile anche l’appendice, che riassume i concetti base sull’utilizzo delle fotocamere, pellicole, misurazione esposimetriche e utilizzo del flash.

É un libro molto generoso nelle dimensioni e con tantissime immagini, adeguatamente proporzionate e perfettamente apprezzabili, sicuramente una panoramica completa sul ritratto fotografico.

In vendita qui

Giovanni Tamanza

4 pensieri su “Educare lo sguardo

  1. Non ricordo se eri stata tu a consigliarcelo, in qualche GFFP, ma l’ho comperato e devo dire che è un libero da avere.
    Grazie per questa e per tutte le altre segnalazioni, post ecc che ci regali.

Rispondi