Ultimi giorni per partecipare! Premio Musa

ULTIMI GIORNI!
Buongiorno, eccoci agli sgoccioli, non lo hai ancora fatto? Partecipa al
PREMIO MUSA PER DONNE FOTOGRAFE
Il premio Musa, è dedicato alla produzione di portfolio fotografici ed è rivolto a tutte le fotografe (donne), senza nessuna distinzione tra amatrici e professioniste. Il lavoro che presenterete, verrà sottoposto a giudizio insindacabile della giuria composta da esperti.
I giudici sono tutti professionisti nel settore della fotografia. L’ambito del premio è rivolto alla fotografia italiana femminile e possono partecipare fotografe che si esprimono nel settore fotografico, senza limitazioni relative al progetto da presentare scelto, che vivono sul territorio italiano.
Il premio ha due sezioni, verrà premiata una partecipante per categoria:
1) Reportage, Street photography, Natura, Viaggio, Eventi.
2) Progetto personale, Fotografia concettuale, Ritratto, Ricerca, Still life. 
LA DATA DI SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE OPERE: ore 11:59 pm del 18 Ottobre 2020.  
Partecipa!PREMIO MUSA PER DONNE FOTOGRAFE 

Premi fotografici in scadenza a ottobre. Partecipate!

Buongiorno, ecco tutti i premi in scadenza a Settembre! Partecipate!

PREMIO MUSA PER DONNE FOTOGRAFE

Il premio Musa, è dedicato alla produzione di portfolio fotografici ed è rivolto a tutte le fotografe (donne), senza nessuna distinzione tra amatrici e professioniste. Il lavoro che presenterete, verrà sottoposto a giudizio insindacabile della giuria composta da esperte.

La giuria è composta da professioniste nel settore della fotografia. L’ambito del premio è rivolto alla fotografia italiana femminile (fotografe italiane che vivono in Italia) e possono partecipare fotografe che si esprimono in ogni settore fotografico, ogni genere, senza limitazioni relative al progetto scelto per essere presentato.

Il premio ha due sezioni e verrà premiata una partecipante per categoria:

1) Reportage, Street photography, Natura, Viaggio, Eventi.

2) Progetto personale, Fotografia concettuale, Ritratto, Ricerca, Still life.

Data di scadenza

LA DATA DI SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE OPERE:

ore 11:59 pm del 18 Ottobre 2020. Tutte le immagini che perverranno in data successiva a questa non verranno considerate.

LUMINOUS FRAMES 2020

Il Luminous Frames Festival è un festival cinematografico internazionale con un Concorso fotografico, che ha varie categorie per fotografi appassionati e professionisti, i cui lavori saranno giudicati da una giuria esplicita.

LFIF è particolarmente alla ricerca di fotografi indipendenti di tutti i generi, specialmente quelli che cercano un pannello internazionale per mostrare le loro opere d’arte.

Deadline: 5 October 2020

Website: http://www.luminousframes.org/photography-contest

PHMUSEUM WOMEN PHOTOGRAPHERS GRANT 2020

Il PHmuseum Women Photographers Grant, giunto alla sua 4a edizione, mira a potenziare il lavoro e le carriere di professionisti femminili e non binari di tutte le età e di tutti i paesi che lavorano in diverse aree della fotografia. La sua missione è sostenere la crescita delle nuove generazioni e promuovere storie narrate da una prospettiva femminile, rispondendo al contempo alla necessità di lavorare per l’uguaglianza di genere nel settore.

Per partecipare, sei invitato a presentare uno o più progetti incentrati su un tema, una narrazione o un concetto specifico. Tutti gli approcci sono i benvenuti, dai progetti classici a quelli più sperimentali e puoi presentare più di un’opera. Applicando, manterrai sempre il copyright completo o le tue immagini e ti chiederemo il permesso di condividerle sui nostri canali di social media.

La valutazione avverrà tra ottobre e novembre e la rosa dei candidati sarà annunciata poco prima del Photo Vogue Festival. Grazie per aver considerato questa opportunità e in bocca al lupo con le tue applicazioni!

Deadline: 8 October 2020

Website: https://phmuseum.com/grants/2020-women-photographers-grant

1801 Passaggi edizione 2020

L’associazione LaPilart, in collaborazione con la Pro Loco “Gino Chicone” e con il sostegno dell’Amministrazione comunale di Lacedonia, bandisce un concorso fotografico con cadenza annuale.

Il concorso rientra nell’ambito delle attività del MAVI – Museo Antropologico Visivo Irpino con sede in Lacedonia (Av).

La procedura concorsuale seleziona un gruppo di opere fotografiche finaliste che vengono esposte in una mostra conclusiva nell’ambito dell’evento “1801 Passaggi”, che si tiene presso il MAVI. Nel corso dello stesso evento vengono proclamate e premiate le opere vincitrici.

Il tema del concorso di quest’anno è “Un paese italiano, 2020”.

Deadline: 31 ottobre 2020

Website: https://www.museomavi.it/concorso-2020/

LUIS VALTUEÑA INTERNATIONAL HUMANITARIAN PHOTOGRAPHY AWARD 2020

Médicos del Mundo Spagna annuncia il 24 ° Premio internazionale di fotografia umanitaria Luis Valtueña, volto a riconoscere e diffondere le migliori immagini che dimostrano singolarmente le ingiustizie sociali, le ingiustizie e / o le violazioni dei diritti umani, o le situazioni che le favoriscono o le combattono.

Dando a questo concorso il nome del fotografo e collaboratore internazionale Luis Valtueña, rendiamo omaggio alla sua memoria, nonché a quella degli altri tre cooperanti dell’associazione che furono assassinati in Ruanda (1997) e in Bosnia (1995) mentre svolgevano le loro funzioni di operatori umanitari.

L’organizzazione sostiene la fotografia documentaria e il fotogiornalismo, come mezzo per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle questioni sociali, promuovendo anche la mobilitazione dei cittadini e contribuendo all’eradicazione della peggiore malattia: l’ingiustizia.

Le immagini inviate devono raccontare una storia relativa a uno di questi argomenti: disastri naturali, azione umanitaria, cooperazione internazionale, esclusione sociale, violazione dei diritti umani, conflitti armati, gruppi vulnerabili, popolazioni di rifugiati e / o migranti.

Deadline: 11 October 2020

Website: https://premioluisvaltuena.org/en/open-call/

ELLEN FITZGIBBON MEMORIAL PHOTOGRAPHY COMPETITION 2020

Il primo concorso annuale di fotografia commemorativa di Ellen Fitzgibbon è stato annunciato lunedì 8 giugno 2020. Il concorso è stato istituito in memoria di Ellen Fitzgibbon, veterinaria, appassionata di attività all’aperto e fotografa, che ha utilizzato le sue opere d’arte per sensibilizzare sul cancro alle ovaie, il malattia a cui ha perso la vita l’8 giugno 2018. I fotografi interessati sono invitati a presentare fotografie della natura per competere per premi di $ 1.500 e $ 1.000. Le fotografie vincitrici saranno donate agli ospedali oncologici di tutto il paese, in linea con l’eredità di Ellen di portare “speranza e bellezza a coloro che devono affrontare il cancro”. Il processo di candidatura si apre il 1 ° settembre 2020 e il termine ultimo per le iscrizioni è il 15 ottobre. I vincitori saranno annunciati il 1 ° dicembre.

Deadline: 15 October 2020

Website: http://www.efcompetition.org

HISTORIC PHOTOGRAPHER OF THE YEAR 2020

Historic Photographer of the Year invita i fotografi di tutto il mondo a esplorare e catturare i migliori luoghi storici e siti culturali che il mondo ha da offrire.

Che si tratti di un castello inglese in rovina, di una villa romana sotterranea o della bellezza ammaliante di un campo di battaglia dimenticato da tempo, i siti storici sono tra i luoghi più pittoreschi da fotografare sulla Terra. Le iscrizioni si apriranno il 14 luglio 2020 e il concorso è aperto a fotografi dilettanti e professionisti di tutto il mondo. Con varie restrizioni in atto in tutto il mondo invece di chiedere ai partecipanti di uscire ed esplorare, quest’anno cerchiamo invece voci già acquisite e siamo ansiosi di scoprire le migliori immagini di affascinanti luoghi storici che risiedono nei tuoi archivi.

Deadline: 18 October 2020

Website: http:///www.historicphotographeroftheyear.com/

GOMMA PHOTOGRAPHY GRANT 2020

Il Gomma Photography Grant è un concorso di sovvenzioni creato su misura per finanziare e supportare i fotografi che lavorano in vari generi. Nato nel 2014, il Gomma Grant ha rapidamente acquisito la reputazione di essere etico e incentrato sulla qualità, con l’obiettivo di individuare nuovi talenti e incoraggiare quelli già sotto i riflettori. I fotografi riconosciuti attraverso il Gomma Grant sono noti per aver portato la loro carriera a un livello superiore, sia professionalmente che artisticamente.

Nel corso degli anni, Gomma ha promosso attivamente i fotografi e il loro lavoro, sia fotografi affermati che emergenti. Abbiamo lavorato con artisti di fama internazionale, come Roger Ballen, Anders Petersen, Michael Ackerman, Keizo Kitajima e Daido Moriyama. Il Gomma Grant è aperto a tutti. Qualsiasi mezzo, bianco e nero o a colori, analogico o digitale. Il giurato e gli editori di Gomma cercano coerenza, personalità e coraggio.

Deadline: 27 October 2020

Website: http://www.gommagrant.com/

FRANK HURLEY PHOTOGRAPHY AWARDS 2020

I Frank Hurley Photography Awards sono una competizione biennale per trovare il meglio nella nuova fotografia che onora lo spirito e la carriera avventurosa di questo iconico fotografo australiano. È presentato dalla Mawson’s Huts Foundation, un ente di beneficenza senza scopo di lucro e premierà un fotografo con un posto barca per la spedizione in Antartide nel 2021.‍

Le categorie presenti sono cinque e saranno giudicate da una giuria di professionisti altamente qualificati, verranno offerti diversi premi sostanziali e per il vincitore assoluto, un viaggio in Antartide con Chimu Adventures.

Deadline: 30 October 2020

Website: http://www.frankhurleyphotoawards.com

TOKYO FOTO AWARDS 2020


A TOKYO INTERNATIONAL FOTO AWARDS riconosciamo, onoriamo e mettiamo in contatto fotografi di talento di tutto il mondo con un nuovo pubblico e nuovi occhi nei circoli creativi di Tokyo, in Giappone. Il concorso è aperto a tutti e invitiamo fotografi di tutto il mondo a partecipare ai loro lavori.

Se desideri che il tuo lavoro venga esposto alla comunità creativa russa, dai un’occhiata al nostro premio di affiliazione, The Moscow International Foto Awards e invia il tuo lavoro lì.

Deadline: 31 October 2020

Website: https://www.tokyofotoawards.jp

MORE ART PLEASE: CONCEPTUAL

La fotografia concettuale è un tipo di fotografia che illustra un’idea. Il “concetto” è sia preconcetto che, in caso di successo, comprensibile nell’immagine completa. Queste fotografie sono quindi prodotte per visualizzare un concetto predeterminato. La fotografia concettuale riguarda idee, simboli e temi. È il modo perfetto per esprimerti e sfruttare al massimo la tua libertà creativa. Un’immagine vale più di mille parole, il che significa che una varietà di idee può essere condensata in un’unica foto. Le fotografie offrono anche una rappresentazione apparentemente più reale e tangibile di concetti che altrimenti sembrerebbero astratti o sfuggenti. Il fotografo concettuale si sforza di portare un messaggio allo spettatore. Potrebbe essere una dichiarazione politica, un commento sociale o la rappresentazione di un’idea psicologica su persone, relazioni ed emozioni. Gli stati d’animo e le esperienze umane soggettive tendono ad essere più difficili da rappresentare come il concetto di un’immagine visiva. Sono spesso sottili, sfuggenti e intangibili. Quindi vogliamo vedere le tue idee, i tuoi sentimenti, la tua immaginazione.

Deadline: 31 October 2020

Website: https://www.moreart-please.com

LIGHTSFLARE INTERNATIONAL PHOTOGRAPHY AWARD 2020

LightsFlare International Photography Awards è uno dei più grandi premi per una comunità di artisti che inaugura un’era di nuove tendenze nel mondo della fotografia. Questa competizione è un crogiolo di persone in cui passione, interesse, senso della bellezza e apertura alla diversità nella fotografia si scontrano in proporzioni intergalattiche. A LightsFlare Photography, cerchiamo di trovare artisti e anime uniche che respirano e vivono per la creatività, dove forniamo una piattaforma di promozione e supporto nella loro ricerca dell’autorealizzazione e dello sviluppo.

Questo concorso si rivolge a persone attivamente in sintonia con le sperimentazioni e le nuove tendenze nell’arte. LightsFlare Photography si diletta nel fornire una via alle anime di talento per brandire l’eccentricità, la varietà, la bellezza e persino la bruttezza del mondo dall’obiettivo dell’artista. E sì, puoi farlo a modo tuo! Goditi la folle e meravigliosa fusione di semplicità e complessità del mondo con noi!

Deadline: 31 October 2020

Website: https://www.lightsflare.com/

N.B.: Vi ricordiamo, come sempre, di prestare attenzione prima di candidarvi ai premi.
I concorsi da noi pubblicati sono frutto di ricerche su internet e anche se i dati inseriti sono stati selezionati, restano di carattere indicativo e pertanto sta a voi verificare con attenzione i contenuti e i regolamenti prima di partecipare ai premi.
Ci scusiamo per eventuali errori di traduzione e trascrizione dei contenuti.

Provateci e in bocca al lupo ! Ciao Annalisa

Premi fotografici in scadenza ad agosto

ESCAPE – TAKE PART IN A PHOTOGRAPHY EXHIBITION IN BERLIN

Gli artisti selezionati parteciperanno a una mostra collettiva presso la galleria “Tête” a Berlino nel settembre 2020.

Tema: FUGA

Per questa nuova mostra, invitiamo gli artisti a mostrare come la loro pratica fotografica può essere utilizzata per sfuggire a determinate realtà. Le varie limitazioni che affrontiamo nella vita di tutti i giorni, siano esse legate a una particolare situazione o al modo in cui è strutturata la società, spesso ci portano a cercare modi per superarle. Mentre alcuni di noi cercano rifugio in luoghi remoti o nella natura, altri stanno esplorando mezzi che consentono una certa distorsione della realtà e la creazione di un universo parallelo e onirico. Le motivazioni alla base di questa ricerca di evasione sono numerose e diverse per tutti: fuggire dal nostro modo banale di vedere, dalla routine quotidiana, dalla città, allontanarsi dai propri pensieri, da determinate circostanze, brama di spiritualità e molti altri.

L’evasione è sinonimo di sogno? Il mezzo fotografico, che in sostanza riproduce il presente, può diventare uno strumento per allontanarsi da esso? Può fornire un mezzo per staccare dal passato? Dai tuoi ricordi? O dai tuoi stessi sentimenti?

Tutti gli approcci all’argomento sono benvenuti, non vediamo l’ora di vedere i tuoi lavori!

© immagine di Maria Makridis

Deadline: 4 August 2020
Website: http://www.pep.photography/calls

THE FLEETING MOMENTS MAGAZINE OPEN CALL 2020

Come comunità di giovani artisti, incoraggiamo i giovani e aspiranti fotografi a presentare il loro lavoro, sebbene le proposte siano accettate da chiunque abbia la propria voce fotografica.

Sono attualmente aperte le proposte per tutti i tipi di saggi visivi per l’edizione inaugurale della rivista elettronica The Fleeting Moments.

LINEE GUIDA :

Per un corretto invio, avremmo bisogno delle seguenti cose da te:

1.) 9-12 Immagini di una serie dedicata a un argomento comune.
2.) Un file di testo che descrive la storia dietro il progetto sotto forma di un articolo autonomo o come didascalie estese alle immagini (la scelta spetta a te).
3.) Assicurati di includere il tuo nome e la posizione in cui la storia si svolge nel testo.
4.) Includi tutte le immagini e il file di testo in una singola cartella e carica le stesse su Google Drive.
5.) Si prega di generare un link condivisibile e inviarlo a thefleetingmoments.content@gmail.com

Deadline: 10 August 2020
Website: https://tfmtales.crevado.com

WORLD NATURE PHOTOGRAPHY AWARDS 2020

La missione dei World Nature Photography Awards è quella di celebrare i migliori fotografi naturalisti del mondo, mettendo in mostra la bellezza della natura ad un pubblico più vasto. Ma il loro cuore è il desiderio di aiutare le organizzazioni dei cambiamenti climatici, con tutti i profitti derivanti dalle entrate della quota di iscrizione donate alle principali organizzazioni benefiche del mondo che lavorano in questo settore.
Crediamo nel potere della fotografia di mettere in luce la maestosità e la meraviglia del mondo naturale che ci circonda, ricordandoci di agire subito per garantire un domani migliore a tutti noi.
Premiamo titoli vincitori in 13 categorie e un fotografo porta a casa il titolo mondiale di World Nature Photographer of the Year e un premio in denaro di $ 1000.

Deadline: 15 August 2020
Website: https://www.worldnaturephotographyawards.com/

STREETPROJECTIONS 2020

Per più di cento anni, il genere della fotografia street ha affascinato e entusiasmato le persone. In innumerevoli stili e varianti, i fotografi di tutto il mondo ci mostrano la loro visione della vita quotidiana delle società e ispirano il loro pubblico. Poetico o astratto, giocoso o formalista, enfatico o ironico, senza tempo o nuovo di zecca.

Per celebrare la fotografia di strada nel 2020, stiamo cercando le migliori, più belle, emozionanti e divertenti foto della strada.

Mostraci la tua opinione e diventa parte di StreetProjections.

Già per la quarta volta, PhotoWerkBerlin riporta in strada la fotografia di strada con StreetProjections.
Con le proiezioni notturne sul marciapiede del Kurfürstendamm, una delle strade più vivide e storiche di Berlino, diverse realtà della vita da tutto il mondo diventano visibili in un contesto urbano.
I 10 migliori fotografi saranno selezionati da una giuria rinomata in un concorso e presentati nel contesto del Mese europeo della fotografia.

L’inaugurazione avrà luogo il 1 ottobre 2020 alle 21:00.
Joachimsthaler Platz / Ecke Kurfürstendamm, 10719 Berlino
Durata della mostra: 2 ottobre – 1 novembre 2020

Il progetto fa parte ufficiale del mese europeo della fotografia.

Deadline: 16 August 2020
Website: https://www.photowerkberlin.com/pages/streetprojections-2020

INTERNATIONAL PHOTO AWARDS 2020

L’International Photography Awards organizza un concorso fotografico annuale per fotografi professionisti, non professionisti e studenti a livello globale, creando una delle competizioni più ambiziose e complete nel mondo della fotografia di oggi. L’IPA riconosce i talenti più importanti della fotografia che stanno creando, modellando e definendo il mondo della fotografia oggi.

Quali sono i premi:

  • La Statua di Lucie al Lucie Awards Gala
  • Ricevere l’IPA Trophy alla mostra “Best of Show” a New York City Novità
  • Essere pubblicato nel libro annuale di fotografia IPA
  • Partecipare alla mostra Best of Show IPA a New York e oltre
  • $ 47.500 in premi in denaro
  • E altro!

Invia le tue immagini e partecipa all’evento più riconosciuto in Fotografia!

Deadline: 20 August 2020
Website: https://www.photoawards.com

BBA PHOTOGRAPHY PRIZE 2020

Bando internazionale per fotografi d’arte nell’ambito del Mese europeo della fotografia 2020 (EMOP).

Il BBA Photography Prize 2020 è un’iniziativa annuale della Galleria BBA di Berlino per invitare i migliori talenti e lavori di fotografia artistica di tutto il mondo. Lanciata nel 2017, la BBA Gallery esiste per trovare e rappresentare artisti con talenti e idee unici, una visione forte e uno stile avvincente. L’età o l’educazione non sono i criteri più importanti per noi, invece, apprezziamo l’autenticità, la perseveranza, la professionalità e opere d’arte eccezionali.
Abbiamo iniziato come spazio di progetto gestito da artisti nel 2015, e da allora il nostro ethos è stato chiaro: cercare artisti di talento e appassionati e dare loro tutto il nutrimento di cui hanno bisogno.

Giuria:
Le opere inviate saranno giudicate da professionisti di alto livello come la premiata fotografa Nikita Teryoshin, co-fondatrice di EyeEm e Berlin Photo Week, Gen Sadakane ed ex direttore di Eyes On – Photo Week Vienna e membro della giuria EMOP, Thomas Licek.

La giuria cercherà il concetto più innovativo, il linguaggio estetico e l’approccio unico nel mezzo. Non ci sono restrizioni in termini di tema, supporto fotografico o formazione. Installazioni e lavori concettuali sono i benvenuti.

Deadline: 26 August 2020
Website: https://bba-gallery.com/prizes

AESTHETICA ART PRIZE 2020

Ospitato dalla rivista Aesthetica, il premio Aesthetica Art Prize è una celebrazione dell’eccellenza nell’arte di tutto il mondo. Offre sia agli artisti emergenti che a quelli affermati l’opportunità di mostrare il loro lavoro a un pubblico più ampio e di promuovere il loro impegno con il mondo dell’arte internazionale. La giuria rafforza la sua posizione nel settore, riunendo specialisti delle principali istituzioni culturali.

Aesthetica è alla ricerca di artisti che ridefiniscano i parametri dell’arte contemporanea. Il premio è aperto a più generi tra cui fotografia, scultura, installazione, media digitali, video, pittura e altro ancora.

Le mostre precedenti hanno posto domande più grandi su cosa significhi esistere in un paesaggio post-industriale digitalizzato, nonché sugli effetti del consumo eccessivo, della stimolazione dei media, della globalizzazione e della crisi climatica. Siamo alla ricerca di pezzi che ci sfidino, che ridefiniscano i parametri dell’arte contemporanea e costringano il pubblico a connettersi tra loro. I pezzi vincenti hanno riflettuto su entrambe le strutture sociali e politiche, mettendo in discussione il valore che attribuiamo al pianeta e l’un l’altro. Hanno spinto i confini della forma e della tecnica, fornendo una nuova serie di possibilità e idee.

Deadline: 31 August 2020
Website: https://aestheticamagazine.com/artprize/submit/

PHOTOGRAPHY 4 HUMANITY 2020

Il progetto sostenuto dalle Nazioni Unite – Photography 4 Humanity è un’iniziativa internazionale che invita i fotografi di tutto il mondo a dare vita al potere dei diritti umani attraverso le loro immagini. Evidenziando le immagini più avvincenti – illustrando il coraggio, la disperazione, la speranza, l’ingiustizia, l’odio, la compassione, i fallimenti dei diritti umani o le vittorie in modi piccoli e grandi, le immagini serviranno a ispirare le persone a essere coinvolte personalmente e prendere posizione per i diritti umani.

La nostra stimata giuria è alla ricerca di immagini avvincenti, dinamiche e d’impatto che raccontino la storia delle sfide che affrontano quelle persone che vivono nelle zone di crisi dei diritti umani, nonché foto di speranza che raffigurano gli eroi che lavorano per fornire soluzioni alle difficili realtà nelle loro regioni.

Tutte le immagini devono essere state scattate tra il 1 settembre 2019 e il 31 agosto 2020.

Deadline: 31 August 2020
Website: https://www.photography4humanity.com/2020-global-prize

DODHO CALL FOR ENTRIES #14

Dodho Magazine è lieta di annunciare il nuovo invito per la selezione del fotografo da tutto il mondo che verrà presentato in un’edizione eccezionale il prossimo settembre.

Attraverso la nostra edizione stampata, il nostro obiettivo è semplicemente quello di metterti in contatto con un pubblico professionale che può offrire alla tua carriera di fotografo nuove opportunità di cambiamento e crescita. La nostra edizione cartacea è progettata per fungere da potente strumento promozionale in grado di focalizzare e diffondere la tua carriera tra le persone giuste nel più breve tempo possibile.

Per far parte di questa nuova edizione, tutto ciò che devi fare è compilare il modulo di registrazione e caricare i tuoi progetti o immagini. Se non sei ancora convinto, continua a leggere per avere un’idea più chiara dei vantaggi della presentazione del tuo lavoro nella nostra offerta in edizione stampata.

Deadline: 31 August 2020
Website: https://www.dodho.com/call-for-entries/

In scadenza a Ottobre

PREMIO MUSA PER DONNE FOTOGRAFE In scadenza a Ottobre
Il premio Musa, è dedicato alla produzione di portfolio fotografici ed è rivolto a tutte le fotografe (donne), senza nessuna distinzione tra amatrici e professioniste. Il lavoro che presenterete, verrà sottoposto a giudizio insindacabile della giuria composta da esperte.
La giuria è composta da professioniste nel settore della fotografia. L’ambito del premio è rivolto alla fotografia italiana femminile (fotografe italiane che vivono in Italia) e possono partecipare fotografe che si esprimono in ogni settore fotografico, ogni genere, senza limitazioni relative al progetto scelto per essere presentato.
Il premio ha due sezioni e verrà premiata una partecipante per categoria:

1) Reportage, Street photography, Natura, Viaggio, Eventi.

2) Progetto personale, Fotografia concettuale, Ritratto, Ricerca, Still life.

Data di scadenza
LA DATA DI SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE OPERE:
ore 11:59 pm del 18 Ottobre 2020. Tutte le immagini che perverranno in data successiva a questa non verranno considerate.

N.B.: Vi ricordiamo, come sempre, di prestare attenzione prima di candidarvi ai premi.
I concorsi da noi pubblicati sono frutto di ricerche su internet e anche se i dati inseriti sono stati selezionati, restano di carattere indicativo e pertanto sta a voi verificare con attenzione i contenuti e i regolamenti prima di partecipare ai premi.
Ci scusiamo per eventuali errori di traduzione e trascrizione dei contenuti.

Provateci e in bocca al lupo ! Ciao Annalisa

Premio MUSA per donne fotografe

Buongiorno, eccoci, dopo il grande successo dell’anno scorso, con la seconda edizione del PREMIO MUSA PER DONNE FOTOGRAFE 
Il premio Musa, è dedicato alla produzione di portfolio fotografici ed è rivolto a tutte le fotografe (donne), senza nessuna distinzione tra amatrici e professioniste. Il lavoro che presenterete, verrà sottoposto a giudizio insindacabile della giuria composta da esperti.
I giudici sono tutti professionisti nel settore della fotografia. L’ambito del premio è rivolto alla fotografia italiana femminile e possono partecipare fotografe che si esprimono nel settore fotografico, senza limitazioni relative al progetto da presentare scelto, che vivono sul territorio italiano.
Il premio ha due sezioni, verrà premiata una partecipante per categoria:1) Reportage, Street photography, Natura, Viaggio, Eventi.2) Progetto personale, Fotografia concettuale, Ritratto, Ricerca, Still life. 
LA DATA DI SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE OPERE: ore 11:59 pm del 18 Ottobre 2020. 
Partecipa!
PREMIO MUSA PER DONNE FOTOGRAFE 
Corsi di fotografia
 I nostri incontri sono propedeutici all’affinamento della capacità visiva ed espressiva di ogni studente.Tutti sono composti da parti pratiche e teoriche.Vi saranno discussioni sugli scatti effettuati. Lo scopo dei corsi è quello di migliorare le capacità e il metodo degli studenti, al fine di cercare o affinare lo stile personale. Alcuni di questi corsi potrebbero portare a sbocchi professionali.I docenti coinvolti sono professionisti del settore e vi accompagneranno nella crescita del percorso formativo.

A prescindere che tu segua i percorsi o meno, se ti iscrivi contemporaneamente a quattro corsi, ottieni uno sconto del 10%Questo anno scolastico è ricco di novità! Da Musa puoi seguire due tipi di formazione:

I PERCORSI DI STUDIO composti da più corsi singoli e strutturati secondo una cronologia che permette di seguire un percorso di crescita omogeneo in un determinato settore della fotografia.Percorso autoriale Impara, trova la tua strada, scatta ed esponiPercorso linguaggio fotografico Impara a parlare fotograficamenteMaster in fotogiornalismo per sapersi muovere nel mondo del reportage professionaleStorytellingper costruire una storia insieme capendo modalità e funzione del raccontoCORSI SINGOLI tutti i corsi singoli organizzati per la nuova stagione scolasticaCORSI ONLINE proposta dei corsi di fotografia via web

Ti aspetto!Sara Munari
 Partecipa al Premio Musa per donne fotografe 
Per informazioni sui corsi corsi@musafotografia.it

Biennale della fotografia femminile e Musa Fotografia

A marzo 2020 Mantova ospiterà la prima edizione della Biennale della Fotografia Femminile, ideata dall’Associazione la Papessa e con la direzione artistica di Alessia Locatelli; un evento che porterà in città a partire dal 5 marzo mostre di grandi fotografe italiane e internazionali, talk, letture di portfolio, workshop, proiezioni e residenze artistiche.

Come sapete l’anno passato ho presentato la prima edizione del Premio Musa per donne fotografe .

Il premio ha avuto moltissime partecipazioni da tutta Italia e ha visto come vincitrici: Mariagrazia Beruffi e Claudia Amatruda.

I lavori delle due autrici verranno proiettate durante lo svolgimento della Biennale, sono felice e orgogliosa di questa collaborazione. Qui il link diretto.

Claudia Amatruda, Naiade
Mariagrazia Beruffi, Chinese Whispers

Il tema di questa prima edizione è il lavoro, un tema quanto mai attuale e scottante, che riguarda tutti, al di là del genere, ma un tema particolarmente delicato se declinato al femminile; la Biennale ha quindi, tra gli altri, lo scopo di veicolare messaggi di uguaglianza attraverso la fotografia. La professione fotografica è una delle industrie che vede una maggioranza di uomini tra le sue file, anche se negli ultimi anni numerose fotografe sono salite alla ribalta del grande pubblico dimostrando di avere dalla loro forza, ingegno e sensibilità per affrontare tematiche anche forti e crude.

Questo il link al sito

Questo il link al programma specifico

Premiazione del Premio Musa, “Chinese Whispers” in mostra da Musa

Ti aspettiamo alla Premiazione del Premio Musa, Mariagrazia Beruffi esporrà il suo lavoro “Chinese Whispers”
8 novembre 2019 ore 19.00
Premio Musa Inaugurazione mostra e premiazione vincitrice.

Ti aspetto il 29 novembre con Federico Montaldo. Presentazione del libro “Manuale di sopravvivenza per fotografi”
Ciao Sara

Prossime presentazioni

8 novembre 2019 ore 19.00
Premio Musa Inaugurazione mostra e premiazione vincitrice

29 novembre 2019 ore 19.00
Federico Montaldo

Presentazione del libro “Manuale di sopravvivenza per fotografi”.

Federico tiene anche un workshop il giorno dopo , nella mattinata di sabato 30 novembre. Per info

Per informazioni altri eventi in programma

Per informazioni sui prossimi corsi

Corsi Musa Fotografia

Da Musa puoi seguire due tipi di formazione:

I PERCORSI DI STUDIO composti da più corsi singoli e strutturati secondo una cronologia che permette di seguire un percorso di crescita omogeneo in un determinato settore della fotografia.
I CORSI SINGOLI si rivolgono a chi vuole seguire corsi unici

I nostri incontri sono propedeutici all’affinazione della capacità visiva ed espressiva di ogni studente. Tutti sono composti da parti pratiche e teoriche. Vi saranno discussioni sugli scatti effettuati. Lo scopo dei corsi è quello di migliorare le capacità e il metodo degli studenti, al fine di cercare o affinare lo stile personale. Alcuni di questi corsi potrebbero portare a sbocchi professionali. I docenti coinvolti sono professionisti del settore e vi accompagneranno nella crescita del percorso formativo.
Per informazioni sui corsi corsi@musafotografia.it
A prescindere che tu segua i percorsi o meno, se ti iscrivi contemporaneamente a tre corsi, ottieni uno sconto del 10%.

Ti aspetto!
Sara

Intervista a MariaGrazia Beruffi, vincitrice del Premio Musa

Buongiorno, oggi per voi un’intervista della vincitrice della prima edizione del Premio Musa per donne fotografe.

Appassionatevi anche voi allo splendido lavoro di Mariagrazia Beruffi e ascoltate cosa ha da dirci, sul suo approccio alla fotografia.

Qui inoltre trovate una presentazione scritta da Ylenia Bonacina, giovane curatrice

Il lavoro di Mariagrazia Beruffi Chinese Whispers cerca di andare ad indagare quel particolare stato d’animo che le nuove generazioni di ragazzi cinesi stanno affrontando. Una sottile linea divide la loro identità tra un presente frettoloso e distratto ed un passato ancora ancorato alle tradizioni su cui si basa la loro cultura millenaria.

Le immagini, realizzate tra Nanchino, Shanghai, Xiamen e le montagne di Huangshan, nascono da incontri casuali nei bar, nei centri commerciali ed in metropolitana. Qui l’autrice immortala volti nitidi ed incisivi che vengono resi in maniera quasi distorta. I primi piani di questi giovani ragazzi risultano essere assordanti per colui che li osserva: la ripresa ravvicinata usata dall’autrice spinge l’osservatore ad un’analisi personale ed intima di questa realtà che i protagonisti di questo racconto stanno vivendo. I loro sguardi sono sfuggenti, non diretti e persi così come è la loro vita in questo momento: indefinita, confusa, oscura.

Nel racconto, questi ritratti si alternano perfettamente con le fotografie di alberi, rami e paesaggi. Due volti molto vicini tra di loro si intrecciano come rami di un albero: rami e visi si cercano l’un l’altro. Le fotografie che Mariagrazia Beruffi inserisce tra i numerosi ritratti sfuggenti sembrano essere il mezzo attraverso cui rimanere aggrappati alle radici della propria cultura. I paesaggi sono anch’essi cupi, così come lo erano i ritratti, ma sembrano essere un ricordo lontano di un passato indefinito.

Le ultimi immagini si differenziano dal resto del racconto: è un finale leggero, quasi fiabesco. Lo spettatore sente il suo animo sollevarsi dopo tanta inquietudine provata durante la visione. I toni caldi e queste fronde leggere concludo il racconto.

Quella proposta da Mariagrazia Beruffi è sicuramente una visione enigmatica del contesto e della situazione esaminata. La sua fotografia è istintiva e soggettiva e racconta in modo personale ed intimo ciò che ha visto e vissuto attraverso la sua macchina fotografica.

Ylenia Bonacina

Buona lettura

Sara

Quando hai cominciato a fotografare e quando hai capito che questa sarebbe una grande passione per te?

Ho iniziato ad interessarmi alla macchina fotografica  solo per l’ esigenza pratica di produrre materiale pubblicitario  per una persona a me molto vicina.  Ma, nell’approdare ad un corso avanzato ho scoperto che la fotografia era qualcosa d’altro che io ho intravisto come espressione di esperienza di vita.  Mi sono buttata da subito nello studio dei grandi autori non solo classici ma anche e soprattutto contemporanei. E nel frattempo ci ho provato anch’io.

Le tue fotografie hanno richiami  quasi soprannaturali, irreali, pur essendo scattate in strada. Questo linguaggio è stato scelto per evadere la realtà o per rappresentarla oniricamente?

Nessuna delle due. Io sono fortemente legata alla realtà, non voglio, per scelta, né evadere né rappresentarla oniricamente. La mia non è una rappresentazione ma un’immersione per trovare forse l’aspetto più intimo e vero. Poi quello che succede non lo posso prevedere con il ragionamento. Non pianifico nulla. Mi lascio sorprendere poi, al computer, da quello che ho scattato. Inconsciamente opero delle scelte, ovvio. L’inquadratura, la scelta dei soggetti, la distanza, i colori o non colori. Tutto viene condizionato da una visione personale che è il risultato della conoscenza di luoghi e persone ma anche da tutte le immagini che ho fatto mie e che inevitabilmente popolano l’immaginario del fotografo. Un esempio. Il mirto è un controluce sparato con l’irrigazione che mi lava l’obbiettivo ma nella mia testa è quello dei poeti cinesi con quel sole che sembra una luna. Ma questo lo so solo io. Ognuno si fa il film che vuole partendo dal mirto che è però reale.

Quale è il messaggio che vuoi lanciare attraverso i tuoi scatti, e quanto credi dietro ci sia  principalmente la necessità di seguire un’estetica precisa?

Il mio fine è la fruizione immediata di un significante, non di un significato. La descrizione, le informazioni sono noiose se non c’è una precisa esigenza documentaristica. Tutto il resto concorre a creare un’empatia con il fruitore dell’immagine e fondamentale è la postproduzione, quindi l’estetica. Le mie immagini raw mancano di forza espressiva, non dico che non funzionerebbero, l’impatto che ottengo è calibrato dalle mie scelte estetiche.

Qual’è la difficoltà maggiore che incontri in fotografia?

 Due difficoltà. Il tempo che non basta mai per quello che vorrei fare e cioè dedicare un periodo senza scadenze ad un progetto. Mi piacerebbe anche  avere qualcuno che mi accompagna, supporta e sopporta.

Quale credi sia il futuro della fotografia e della tua fotografia?

 Vedo che la fotografia sta conoscendo una sorta di rinascimento per il grande interesse e passione che suscita ultimamente. I circoli fanno a gara per iniziative e incontri, i festival, a tutti i livelli, ormai non si contano e possiamo essere orgogliosi di avere grandi eventi internazionali  in tutta la penisola. Il risultato credo sia che l’asticella sia destinata ad alzarsi sempre di più. Per quel che mi riguarda non so. Navigo a vista e spero di continuare ad essere curiosa di scoprire cosa c’è oltre l’orizzonte.

Che consiglio daresti ad una giovane fotografa che volesse intraprendere oggi questa carriera? 

Non mi sento di dare consigli particolari anche perchè una carriera ha esigenze diverse dalle mie. In ogni caso, uno credo possa valere per tutti quelli che vogliono crescere in questo campo.  Studia (non la macchina fotografica), studia, studia e  poi scatta.

Come hai avuto l’idea di creare Chinese whispers? 

Come per tutti i miei progetti mi ci sono ritrovata in mezzo. Mio figlio vive in Cina quindi ne approfitto. Dopo alcuni approcci faticosi perchè il paese  è difficile da capire per noi occidentali, me ne sono innamorata.  Forse il silenzio, la incapacità di affrontare apertamente temi sensibili, una inevitabile accettazione e capacità di attesa di un futuro ancora molto nebuloso. Tutto così incredibile per noi che viviamo in un chiasso mediatico assordante e devastante. Sono solo all’inizio, c’è ancora tanto da dire.

Parlami del lavoro tuo che ti ha maggiormente soddisfatta dal punto di vista fotografico. 

Quando la fotografia va oltre la sperimentazione di una realtà per diventare mezzo di conoscenza e crescita stimolando affetti e bellezza interiore allora si può essere soddisfatti. Il mio lavoro “Un altro mondo” ha portato e continua a portare un messaggio importantissimo perchè gli scatti, oltre ad aver creato un legame bellissimo tra me e mio nipote Richi, fanno anche si che persone lo guardino, se ne innamorino e pensino al significato di essere Asperger. Un momento seppur breve di riflessione ma che vale tantissimo in una società tanto ignorante, frettolosa e indifferente.