Percorso di studi legato al linguaggio fotografico – Musa

Buongiorno, come state?

Presento oggi un percorso di studi legato al linguaggio fotografico, presso Musa Fotografia!

Questo percorso è composto di più corsi singoli ordinati con logica di crescita fotografica.

I corsi di cui è composto sono:

La lezione fotografica dei Grandi Maestri per assimilare grandi lezioni di stile, di gusto, di equilibrio, di coraggio e di tecnica di grandi autori che torneranno utili nel nostro percorso di crescita fotografica.

Linguaggio fotografico per conoscerne i principi, le caratteristiche e gli elementi principali per scattare e leggere le fotografie con consapevolezza

Costruzione del portfolio per capire quali siano i metodi voltii alla produzione di progetti che mantengano un linguaggio coerente ed efficace.

Trovare il proprio stile per capire quali sono i generi per cui sei più portato e come sfruttare al meglio le tue capacità espressive al fine di prendere una direzione in termini di stile.

Fotoritocco creativo per capire quali siano i ritocchi migliori, con un metodo semplice, per i tuoi progetti fotografici.

Metodi pratici per trovare idee Ho provato a mettere a punto un metodo, attraverso esercizi pratici e teorici che possa essere funzionale a sviluppare creatività e competenza di linguaggio, che può rivelarsi utile al fine di stimolarvi in modo creativo e trovare spunti per i vostri prossimi progetti.

Per info Percorso linguaggio fotografico 
A prescindere che tu segua i percorsi o meno, se ti iscrivi contemporaneamente a quattro corsi, ottieni uno sconto del 10%

Questo anno scolastico è ricco di novità! Da Musa puoi seguire due tipi di formazione:

I PERCORSI DI STUDIO composti da più corsi singoli e strutturati secondo una cronologia che permette di seguire un percorso di crescita omogeneo in un determinato settore della fotografia.

Percorso autoriale Impara, trova la tua strada, scatta ed esponi

Percorso linguaggio fotografico Impara a parlare fotograficamente

Master in fotogiornalismo per sapersi muovere nel mondo del reportage professionale

Storytellingper costruire una storia insieme capendo modalità e funzione del racconto

CORSI SINGOLI tutti i corsi singoli organizzati per la nuova stagione scolastica

CORSI ONLINE proposta dei corsi di fotografia via web

Ti aspetto!Sara Munari 

Partecipa al Premio Musa per donne fotografe 

Per informazioni sui corsi corsi@musafotografia.it

History&Photography – La storia raccontata dalla fotografia.

Oggi vi parlo di un progetto, History & Photography, che ho appena scoperto e che trovo particolarmente interessante. Può coinvolgere il grande pubblico e istituzioni pubbliche e private perché l’archivio è vasto e si presta a differenti utilizzi.


“A little girl evacuee of Japanese descent watches the Memorial Day Services. Evacuee Boy Scouts took a leading part in the ceremony held at this War Relocation Authority center.”
 
May 30, 1942
Manzanar Relocation Center, Manzanar, California
Author Francis Stewart, War Relocation Authority photographer
© courtesy U.S. National Archives and Records Administration
 
“Una bambina evacuata di origine giapponese osserva le cerimonie del Memorial Day (Giorno della Memoria). Gli Evacuee Boy Scouts (i  Boy Scouts degli Evacuati) hanno preso parte alla cerimonia tenutasi presso questo centro della War Relocation Authority (Autorità per la Ricollocazione di Guerra).”
 
30 maggio 1942
Manzanar Relocation Center, Manzanar, California
Autore Francis Stewart, fotografo della War Relocation Authority
© courtesy U.S. National Archives and Records Administration 15-1942-maggio-Manzanar_Relocation_Center_Manzanar_California_A_little_girl_evacuee_of_Japanese-NARA

History & Photography, nasce nel 2011 i suoi obiettivi sono:

  • narrare la storia delle società contemporanee attraverso la fotografia, esaltando sia la funzione documentale delle immagini che il loro valore estetico e artistico;​
  • far conoscere e promuovere nel contempo la storia dell’arte della fotografia (e in particolare del fotogiornalismo) dalle sue origini ai giorni nostri;
  • valorizzare e rendere fruibili al grande pubblico e specialmente ai più giovani -con mostre, foto-proiezioni e iniziative editoriali– gli archivi storici fotografici italiani e stranieri, privati e pubblici, che spesso, pur conservando notevoli tesori iconografici, sono sconosciuti perfino agli addetti ai lavori;
  • proporre la Fotografia come innovativo supporto all’insegnamento della Storia all’interno di Scuole e Università sia attraverso modalità tradizionali (visite guidate e foto proiezioni dal vivo) che via internet: in un’ottica di formazione sempre più connessa, digitale e multimediale, History & Photography propone infatti selezioni di foto già strutturate in un percorso storico di minimo 40 immagini visionabili in  slide show manuale durante le lezioni in aula con una semplice connessione Internet e una password a un link riservato


“Russian slave laborer among prisoners liberated by 3rd Armored Division points out former Nazi guard who brutally beat prisoners.”
 
May 14, 1945
Germany
Author unknown or not provided
© courtesy U.S. National Archives and Records Administration
 

 “Un schiavo lavoratore russo tra i prigionieri liberati dalla 3a Divisione Corazzata indica una ex guardia nazista che picchiava brutalmente i prigionieri”.

14 maggio 1945
Germania
Autore sconosciuto o non fornito
© courtesy U.S. National Archives and Records Administration
 

Ideatore e curatore del progetto è Alessandro Luigi Perna, partner e produttrice è Eff&Ci – Facciamo Cose

A ospitare molte delle iniziative di History & Photography, quando non sono realizzate in sedi esterne, è il centro culturale La Casa di Vetro di Milano.  

A questo link la presentazione del progetto sul blog della più importante associazione di archivi storici britannica:

Much tattooed sailor aboard the USS New Jersey”
December, 1944
Author Charles Fenno Jacobs (1904–1974)
© courtesy U.S. Navy / U.S. National Archives and Records Administration
“Un marinaio con molti tatuaggi a bordo della USS New Jersey”
Dicembre 1944
Autore Charles Fenno Jacobs (1904–1974)
© courtesy U.S. Navy / U.S. National Archives and Records Administration