Le migliori app per il ritocco fotografico col cellulare.

Ciao a tutti, non so se siano le migliori, sono quelle che uso e con le quali mi sono trovata meglio. Offrono davvero numerose possibilità di ritocco, fino a preset interessanti e personalizzabili. Io mi ci trovo bene, le utilizzo esclusivamente per Instagram. Per tutto il resto, per favore, fate le cose bene e usate programmi di fotoritocco seri, baci

Sara

Google Snapseed

Gratis

Snapseed è un’app fantastica grazie all’enorme quantità di funzioni che possiede. Oltre ai soliti strumenti di ritaglio e rotazione, offre anche opzioni che consentono di modificare la profondità di campo, la prospettiva (ideale per compensare la distorsione creata dall’obiettivo fisso della fotocamera del telefono), le curve e la luminosità. Uno degli strumenti più interessanti di Snapseed è Expand, che calcola l’area intorno al soggetto e utilizza questi dati per ingrandire la tela, un po ‘come il Content Aware Fill di Photoshop. Snapseed è anche utile per selfie e altre foto di ritratti. Ha una funzione che riconosce i volti nelle immagini e consente di cambiare leggermente la direzione in cui si trovano. L’app può anche identificare e illuminare i volti automaticamente. Snapseed offre una grande varietà di filtri e sono completamente personalizzabili. Snapseed offre anche lezioni video per aiutarti a padroneggiare determinati filtri e strumenti. Con tutte queste fantastiche funzionalità, sarebbe difficile non coronare Snapseed come la migliore app di fotoritocco per dispositivi Android.

Fotografia di Sara Munari ritoccata con Snapseed

37704172_10216758971996571_3737158379777294336_o

Adobe Photoshop Express

Gratis

Adobe Photoshop Express offre una selezione dei migliori strumenti di editing fotografico di Adobe in un’app semplificata, facile da usare anche su un piccolo touchscreen.Prima di fare qualsiasi cosa con questi strumenti, però, dovrai registrare un ID Adobe gratuito usando un indirizzo email, un account Facebook o un account Google. È possibile utilizzare questo ID per utilizzare altri prodotti e servizi Adobe in un secondo momento. Oppure, se possiedi già un ID Adobe, puoi utilizzarlo qui.E’ possibile selezionare una foto da modificare dal dispositivo mobile, scattare una nuova foto con la fotocamera o persino utilizzare un’immagine da Adobe Creative Cloud. Questo è un modo particolarmente utile per ottimizzare il flusso di lavoro e rende disponibili tutte le tue foto su qualsiasi dispositivo tu stia utilizzando.Photoshop Express, ovviamente, offre tutti gli strumenti di modifica di base che ti aspetteresti, tra cui rotazione, ritaglio, correzione dell’effetto occhi rossi e regolazione della luminosità. Tuttavia, ciò che lo rende ben al di sopra della media dei programmi per i cellulari è la selezione di filtri intelligenti progettati per correggere problemi comuni, tra cui temperatura del colore, appannamento e problemi di esposizione. C’è anche una vasta gamma di bordi ed effetti artistici, che possono essere regolati con semplici cursori.Una volta terminata la modifica, è possibile salvare la foto finita sul dispositivo, caricarla su Adobe Creative Cloud o condividerla con qualsiasi app di social media installata.

VSCO

Gratis

VSCO è come una versione più avanzata di Instagram, ha una funzione di community che ti consente di seguire altri fotografi. Puoi cercare contatti e amici di Facebook da seguire, ma dal momento che si tratta di un’app relativamente di nicchia, potresti non conoscere molti altri utenti.VSCO offre tutti gli strumenti che ti aspetteresti da un’app di editing fotografico Android di alta qualità, tra cui l’esposizione, il contrasto e la correzione della temperatura, nonché uno strumento di allineamento molto utile per raddrizzare gli orizzonti. Ci sono anche impostazioni di dissolvenza e strumenti per l’inclinazione dell’immagine e la regolazione delle tinte.La selezione dei filtri ambientali non è enorme, ma quelli forniti sono molto atmosferici e sono regolabili tramite un semplice cursore.Una volta terminato, puoi condividere la tua immagine con la community di VSCO, inviarla direttamente a Facebook o condividerla tramite qualsiasi app di social network o di social networking.L’unico svantaggio è che non puoi semplicemente salvare le fotografie sul tuo dispositivo,  devi inviarle via email a te stesso o salvarle su un servizio di cloud storage.La prima volta che utilizzi VSCO, ti verrà offerta una prova di sette giorni di VSCO X, che include vari preset e strumenti che sono normalmente disponibili solo per una quota di iscrizione. Tieni presente che ti verrà chiesto di inserire i dettagli del pagamento prima di iniziare la prova e ti verrà addebitato automaticamente se non annulli prima che il periodo sia scaduto, quindi potresti preferire saltare questa procedura e andare direttamente alla versione gratuita.

Ciao, non fate schifezze fotografiche!

Sara

Rispondi